Lucas Leiva: “Alla Lazio mi sto divertendo molto, è stata una stagione positiva. Luis Alberto? Felice per lui, è stato fondamentale quest’anno”

 

Lucas-Leiva

In estate Lucas Leiva è passato dal Liverpool alla Lazio dopo dieci stagioni. Il centrocampista brasiliano si è rigenerato dopo in maglia biancoceleste. Il giocatore ha parlato in aprile sul sito dei reds, l’intervista è stata pubblicata solo in questi giorni: “Alla Lazio mi sto divertendo molto. La stagione finora è stata molto buona per me e sono davvero felice. Sono venuto qui con il desiderio di giocare e avere una nuova esperienza ed è stata una stagione fantastica finora per me. Anche con il tempo, una nuova esperienza, una nuova lingua, penso che sia stata una stagione molto positiva per me. Non è stato facile lasciare il Liverpool perché il Liverpool è la mia casa perché ero lì da 10 anni. I miei figli sono nati lì e ho ancora molti amici lì, quindi non è stata una decisione facile, ma ho dovuto pensare anche alla mia carriera e a ciò che volevo. Ho iniziato a rendermi conto che forse il mio ruolo nella squadra era un po’ fuori dal campo piuttosto che dentro. Alla mia età volevo continuare giocare e continuare a godermi il calcio. Ecco perché penso che sia stata la scelta giusta per giocare e provare una nuova esperienza. Il campionato italiano è stato bello quest’anno, molto competitivo, e la Lazio sta facendo bene. Alla Lazio ho iniziato a lavorare con più sicurezza, ho cominciato col prendere qualche iniziativa non troppo azzardata. Praticamente ho provato ad avanzare con cautela, misurando il rischio, senza lasciare la squadra scoperta. Così facendo sono riuscito a realizzare quattro gol e diversi assist in questa stagione, il mio score migliore da quando ho lasciato il Brasile. In Italia il ritmo di gioco è completamente diverso rispetto alla Premier League. Ho imparato molto sui movimenti tattici e ho saputo rafforzare la mia forma fisicaSono molto felice per Luis perché arrivò a Liverpool molto giovane e probabilmente non riuscì a realizzare ciò che voleva. Fu un periodo difficile per lui. Poi è andato a giocare in prestito per alcuni club in Spagna e l’anno scorso, quando è arrivato alla Lazio, non ha giocato tante partite, ma in questa stagione è stato fondamentale. È uno dei nostri principali giocatori in termini di assist e anche lui ha segnato molti gol. Speriamo che possa farlo anche il prossimo anno“.

Follow LAZIALITA on Social