“Chinaglia Collection”: quando Long John riportò la Lazio in Serie A e conquistò la Nazionale

giorgio-chinaglia-italia

“Iniziava la nuova stagione ed i biancazzurri riuscivano a togliersi subito una grande soddisfazione. Il 29 agosto 1971 in Coppa Italia, la Lazio batteva la Roma 1-0 con gol di Chinaglia e superava clamorosamente il turno. 
Il campionato cadetto si rivelò duro e Maestrelli spesso era alle prese con sovente contestazioni capitanate da tifosi nostalgici di Juan Carlos Lorenzo, la Lazio partì bene inizialmente e proseguì in maniera incerta. […] Un cattivo inizio di girone di ritorno rimise in discussione i sogni di promozione poi, però, la Lazio ingranò la marcia giusta e ritornò nel gruppo di testa.
I biancazzurri conquistarono cosi la Serie A trascinati dal loro leader che realizzò 21 reti e strappò la convocazione in Nazionale per la tournée nei Balcani”.

Un’opera che racconta la vita, a tratti leggendaria di Giorgio Chinaglia attraverso un originale filo conduttore: le sue casacche.

Dalla numero 7, agli esordi con la maglia dello Swansea City, alla numero 9 che l’ha accompagnato nei suoi anni d’oro con la Lazio e nei suoi ultimi ai New York Cosmos, affiancato da leggende del calibro di Pelè e Beckenbauer.
Un patrimonio mondiale di storia, foto e casacche di una bandiera dei due mondi.

Tutto questo nel 20esimo volume della collana “I grandi libri di Lazialità“, in edicola a Roma e provincia.

Follow LAZIALITA on Social
0