Lulic: “C’è tanta amarezza, meritavamo la Champions. Ci riproveremo la prossima stagione”

 

damiel19019217xrr4hp3odz

Senad Lulic ha parlato in zona mista, dinanzi ai cronisti presenti, dopo la brutta sconfitta con l’Inter che ha estromesso la Lazio dalla prossima Champions League: “Oggi l’amarezza è tanta, dispiace come sia finita la partita perchè non dovevamo perdere. E’ un peccato perchè avevamo avuto l’occasione di chiuderla anche in altre partite, tipo contro il Crotone e Atalanta, non dovevamo arrivare oggi a questa situazione. Oggi ce la siamo giocata fino alla fine, ma purtroppo l’abbiamo persa. Dispiace per tutti, dalla societĂ  fino ai tifosi, che meritavano una nostra qualificazione per la Champions. Ci mancano pochi centimetri per fare il salto di qualitĂ , queste piccole cose ci mancano per essere forti in Italia e in Europa. Dobbiamo crescere ancora e migliorare. Anche quest’anno nessuno credeva potessimo lottare tra le prime quattro, quindi la stagione rimarrĂ  positiva e ci riproveremo il prossimo anno. Oggi abbiamo preso due gol su palle inattive, perdere così fa male, sapevamo che l’Inter era una squadra molto forte, soprattutto in quelle situazioni, però nonostante ci abbiamo lavorato tutta la settimana, siamo stati disattenti e abbiamo subito questi gol. No no, degli arbitri non voglio parlare, anche senza i loro errori abbiamo avuto tante occasioni per chiudere la questione, quello è il passato. Abbiamo perso punti in casa con il Genoa, settimana scorsa a Crotone, Dobbiamo migliorare noi, come devono migliorare gli arbitri e il Var. Il prossimo anno ci proveremo ancora“.

Follow LAZIALITA on Social
0