Canigiani: “Esaurita tutta la Curva Maestrelli, superata quota 60mila. C’è ancora posto in Monte Mario”

 

canigiani111

 

AGGIORNAMENTO SERALE – Sono esauriti i tagliandi della Curva Maestrelli. Queste le parole rilasciate a Lazio Style Radio dal responsabile marketing Marco Canigiani: “Anche gli ultimi biglietti della Curva Maestrelli, che sono stati messi a disposizione pochissime ore fa, sono andati esauriti. Siamo oltre le 60.000 presenze previste per la gara con l’Inter, sono rimaste solo poche migliaia di biglietti in Monte Mario, ma invito comunque i tifosi a verificare la disponibilità per i vari settori visto che spesso si liberano alcuni posti. Ci avviciniamo alle 65.000 presenze, considerando anche che la capienza massima dell’impianto è di 68.000 persone: ai 70.000 posti a disposizione bisogna sottrarre le postazioni che necessariamente devono restare libere per questioni di sicurezza“.

AGGIORNAMENTO –  Ecco  un altro intervento di Canigiani presso la radio ufficiale biancoceleste: “Per l’ultima giornata di campionato con l’Inter, sono stati aperti gli ultimi due ingressi della Curva Maestrelli: si tratta di una nuova disponibilità di 3.500 biglietti. Ci sono ancora migliaia di tagliandi liberi per assistere al match dalla Tribuna Monte Mario. Per gli altri settori dello Stadio Olimpico, invece, abbiamo esaurito tutti i biglietti. Ci eravamo già preparati per l’apertura totale della Curva Sud ed avevamo preparato l’evento con l’idea che l’impianto sarebbe stato pieno in ogni ordine di posto. I tagliandi messi da poco in vendita per la Corva Maestrelli non saranno ancora disponibili per molto tempo e, chi non vuole mancare all’appuntamento, deve affrettarsi ad acquistare il proprio titolo d’accesso:  il costo del biglietto è di  30€ ed invito tutti ad affrettarsi perché in serata potrebbero già essere esauriti”.

Lazio-Inter si avvicina, il pubblico è pronto a dare il supporto ai biancocelesti. Marco Canigiani, responsabile del marketing laziale, ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio: “Abbiamo superato le 55mila presenze, stiamo raggiungendo speditamente quota 60mila. Un obiettivo raggiungibile se si riuscirà ad aprire lo spicchio in Maestrelli. Stiamo lavorando per riuscirci. Al momento sono rimasti qualche migliaio di biglietti in Monte Mario, i prezzi sono 90 euro e 60 per gli Under 16. Tutti gli altri settori sono esauriti. Anche se qualche unità ogni tanto può liberarsi, consiglio quindi di fare sempre un tentativo. Domenica, oltre alle varie ricevitorie e negozi, saranno predisposti, anziché all’Ostello della Gioventù, dei box in via Nigra allo stadio dei Marmi per vendere gli ultimi tagliandi eventualmente disponibili. Per i parcheggi attendiamo comunicazioni, giocando la sera abbiamo più margine di manovra. Per il bus sharing ci sono otto punti di raccolta, basta andare sul sito e prenotarsi scegliendo da dove partire e dove tornare. E’ una sperimentazione per verificare l’efficienza del servizio ed eventuali criticità per poi magari renderlo ancora più importante l’anno prossimo. Va provato per valutare l’iniziativa. Questo sistema permette di organizzarsi anche in modo autonomo. I primi feedback sono stati positivi e alcuni tifosi stanno preparando infatti anche un pullman autonomo oltre agli otto da noi predisposti. Serve però un numero minimo di persone, nel nostro caso invece il servizio è comunque garantito. Studieremo in estate questa attività e valuteremo come proporlo per la prossima stagione. Vanno create aree e bisogna parlare con le forze dell’ordine: per il momento è una sperimentazione in una partita importante in termini di presenze. Le tappe di partenza erano inizialmente dentro il Raccordo, ma poi abbiamo scoperto un alto numeri di abbonati ad Ostia. L’obiettivo sarebbe averlo in futuro da tutte le zone dove sono presenti i tifosi, evitando pullman con poche persone“.

Follow LAZIALITA on Social