Samp, Giampaolo: “Lazio straordinaria, lo dico da tempo. Ce la giocheremo”

 

Marco_Giampaolo_Sampdoria_Getty

Lazio-Sampdoria sarà una gara importante per entrambe le squadre. Lo sa bene Marco Giampaolo, mister blucerchiato, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match.

Che gara si aspetta? “La terza partita in sette giorni è dispendiosa anche perchè adesso ha anche iniziato a far caldo. La Lazio è un avversario forte, lo sostengo da un po’, è la squadra che ha giocato forse più partite. L’avversario è difficile da affrontare e sta facendo un campionato straordinario. Cambierò qualcosa e cercherò di attingere energie nervose per essere sempre competitivi”.

La Lazio l’ha sempre messa in difficoltà? “La Lazio è una squadra forte. E’ una squadra fisica, ha individualità. Questo non significa che la Samp non vada a giocarsela. L’avversario è di valore, c’è poco da girarci attorno”.

L’anno scorso una clamorosa debacle (7-3), c’è voglia di rivalsa? “L’anno scorso rimanemmo in dieci. La rivalsa, quando passa un girone intero ai giocatori interessa poco. C’è da giocar bene per tentare di far risultato per il nostro obiettivo. Non esistono gli score vecchi. Ai numeri non fa caso nessuno. Quello che è importante per noi è continuare ad alimentare il nostro sogno”

Strinic come l’ha visto? “Strinic gioca. Penso possa far bene, nella gestione della palla non ci sono tanti terzini più forti di lui”.

Sarà sarà importante sfruttare gli errori di una squadra che nelle ultime partite ne ha evidenziati? “I punti deboli li ha la Lazio come la Sampdoria. C’è da giocarsela al meglio senza calcoli, senza vedere il colore della maglia. Sono tutte cinque partite difficilissime perchè tutte le avversarie si giocano qualcosa. Tutte le gare vanno giocate al 100%, guardare il nostro cammino e vedere cosa possiamo fare in questo mini torneo”

Follow LAZIALITA on Social
0