Parolo e Immobile: “I tifosi la nostra forza in più, ripartiamo insieme a testa alta”

Schermata 2018-04-14 alle 21.33.04

La Curva Nord anche oggi ha fatto quello che la contraddistingue: essere costantemente al fianco della squadra, la Lazio, per sostenere, caricarla, sempre e comunque. In quel di Formello, Marco Parolo e Ciro Immobile hanno incontrato un rappresentante del tifo laziale, insieme con Stefano De Martino, responsabile della comunicazione biancoceleste. Il numero 16 si è così espresso durante la diretta di Lazio Style Radio: L’immagine che abbiamo noi giocatori nei nostri occhi è quella che, nonostante il black-out finale di Salisburgo, i tifosi erano al nostro fianco al termine della partita e ci hanno sostenuto anche dopo il triplice fischio. Si sta creando un legame che sta dando grande forza e sta aiutando la squadra a dare sempre tutto: lo stadio pieno è una forza in più. Ripartiamo a testa alta; ho intravisto qualcosa anche io sulla scenografia di domani e sarà una spinta ulteriore. Il calore dei tifosi ti fa scendere in campo con la carica al massimo, difficile sbagliare la prestazione. Con uno stadio tutto biancoceleste è quasi naturale dare il 100% sul rettangolo di gioco da parte nostra”.

C’è stato spazio anche per l’attaccante italiano: “È bello che il calore della Curva Nord si stia mettendo in evidenza proprio in questo momento, ovvero dopo una sconfitta. Dobbiamo ripartire a testa alta, insieme; stiamo portando avanti qualcosa di importante e non bisogna buttare quanto fatto nei primi otto mesi della stagione sportiva. Ringraziamo la Curva Nord e tutti i tifosi biancocelesti per la vicinanza che ci dimostrano quotidianamente“.

È intervenuto anche De Martino: “La Curva Nord sta preparando la coreografia per il derby di domani. Non possiamo svelare nulla a riguardo, ma partiremo già sull’1-0 per quanto sarà bella. Il cammino svolto finora dalla squadra traccia un percorso bellissimo, non solo per i risultati sportivi ottenuti, ma per la spinta che i tifosi stanno dando alla squadra, per l’entusiasmo ritrovato e per il coraggio ritrovato nell’essere laziali. Se tutti i sostenitori laziali accorressero all’Olimpico come la Curva Nord, ogni domenica ci sarebbero 50.0000 tifosi a spingere la squadra. Avere tale colpo d’occhio ad ogni sfida sarebbe importante per le prestazioni del gruppo di mister Simone Inzaghi”.

Follow LAZIALITA on Social
0