Nainggolan provoca ancora: “I laziali vedono rigori anche quando non ce ne sono. In alcuni casi sono stati agevolati”

 

radja-nainggolan_7ezpf8hhb2j91tjch14ve8ez4

Nainggolan torna a parlare di Lazio, dopo le nefaste profezie dell’anno scorso, il centrocampista belga della Roma torna a provocare i biancocelesti. Ecco quanto riportato da Il Tempo: “Dipende soprattutto da noi. La Lazio ha l’Europa League, gioca di giovedì e non sarà facile. L’Inter è una squadra che ha fatto cinque partite male, poi è andata a Genova su un campo durissimo e ha vinto 0-5: cose inspiegabili. Noi abbiamo avuto un calo, magari anche loro e sono ripartiti adesso. Spero che alla fine la Roma sarà tra le prime quattro perché è troppo importante. Ci sono ancora scontri diretti da giocare, noi abbiamo il derby. Sul derby? Vedono rigori anche quando non ci sono e secondo me è capitato che in qualche partita siano stati agevolati. È successo pure a noi in passato di protestare tanto, ad esempio quando ci hanno fischiato contro due rigori con la Juve per falli avvenuti fuori area. Gli episodi sono infiniti, però si deve andare avanti. Invece i laziali parlano ancora dei fatti della terza giornata, ma siamo arrivati alla trentesima…“.

Follow LAZIALITA on Social
0