Italia, Parolo: “Noi calati nel finale, ma dopo la Svezia guardiamo al futuro e alle cose buone”

 

parolo-640x420

60 minuti ed una buona prestazione per Marco Parolo, uno dei senatori della nuova Italia targata (per adesso) Di Biagio. Il centrocampista di Gallarate si è presentato ai microfoni di Rai Sport al termine del match dichiarando quanto segue: ”

Nel primo tempo le difficoltà stavano nel trovare le distanze, noi abbiamo cercato di fare quello che ci ha chiesto il mister. Non è facile trovare subito gli equilibri giusti. Nel secondo tempo abbiamo avuto le occasioni per andare in vantaggio, però purtroppo gli episodi ci hanno penalizzato e non siamo stati bravi a mantenere alta la concentrazione fino alla fine. Siamo ripartiti dopo la Svezia, si sta cercando di inserire i giovani, è chiaro che con un nuovo mister, nuovi giocatori, nuove idee, bisogna guardare le cose buone. Se dopo soli quattro giorni riuscivamo a battere l’Argentina c’era forse qualcosa che non andava per loro, visto che puntano a vincere il Mondiale. Di Biagio? Il mister ha tanta carica e tanto entusiasmo e noi dobbiamo essere bravi a mettere in pratica i suoi insegnamenti per far ripartire il movimento calcio in Italia”.

Follow LAZIALITA on Social
0