CLASSIFICA – Il Milan affonda la Roma e vola. Lazio e Inter salgono, prossimo turno da brividi…

 

curva nord-6

Si è chiusa con la vittoria del Milan a Roma la domenica di campionato, ma non la 26ima giornata: questa sera il Napoli proverà a vincere a Cagliari per il +4 sulla Juventus. I bianconeri non hanno disputato la gara casalinga con l’Atalanta a causa della tempesta di neve che si è abbattuta sul Piemonte (e su gran parte dell’Italia). Burian ha fermato la Vecchia Signora, il vento siberiano ha avuto la meglio. Dunque la gara tra bianconeri e la banda di Gasperini sarà recuperata probabilmente il 13 o il 14 marzo. Zona Champions: la Roma cade, come detto, in casa. Il Milan vince 2-0 all’Olimpico con le reti di Cutrone e Calabria e raggiunge quota 44 in graduatoria. I giallorossi rimangono a 40, al quinto posto. L’Inter di Spalletti aveva vinto invece nell’anticipo col Benevento (2-0 grazie a Skriniar e Ranocchia) raggiungendo così il quarto posto in virtù di 41 punti, uno in meno della Lazio di Inzaghi, che in 50 minuti liquida la pratica Sassuolo e torna con 3 punti importanti da Reggio Emilia. Torna alla vittoria la Sampdoria di Giampaolo, che batte l’Udinese al Marassi grazie ad una gemma di Zapata (2-1 il finale) ed è a pari punti col Milan. Perde infine il Torino, che a Verona è affondato dalla doppietta di Valoti, che rende inutile la rete del momentaneo 1-1 di Niang; mentre la Fiorentina sconfigge il Chievo grazie ad un gioiello di Biraghi. Il prossimo turno appare fondamentale: si affronteranno 6 delle prime 7 del campionato: aprono Lazio-Juventus e Napoli-Roma, chiude Milan-Inter, con la Samp che andrà a Bergamo. La corsa Champions è aperta. Apertissima.

Follow LAZIALITA on Social
0