Peruzzi: “Dinamo Kiev avversario importante, √® una squadra complicata. Ogni partita va giocata come una finale”

 

Peruzzi

Il sorteggio di Nyon ha messo Lazio e Dinamo Kiev una contro l’altra, urna benevola per i ragazzi di Inzaghi, ma non sar√† affatto una partita semplice. Angelo Peruzzi, ai microfoni di Sky Sport, ha commentato la prossima sfidante in Europa dei biancocelesti: “Ho mandato subito un messaggio ad Inzaghi, ma penso fosse alla tv a vedere il sorteggio. Se mi ha risposto?¬†Ancora no, pu√≤ darsi stia gi√† studiando i giocatori della Dinamo Kiev.¬†Sorteggio positivo? Le squadre iniziano ad essere tutte importanti.¬†C’√® quella pi√Ļ forte, quella meno, per√≤ tutte possono metterti in difficolt√†. La Dinamo √® una squadra¬†complicata, √® giovane con tanti ragazzi che vogliono emergere. √ą chiaro che in Europa non ci sono pi√Ļ nemmeno nei gironi le squadre materasso come un tempo.¬†Ogni partita te la devi sudare e giocare come una finale.¬†Come risolvere i casi di spogliatoio? Io sono alla Lazio per lavorare, ma non ho risolto da solo i casi. Insieme agli altri dirigenti facciamo del nostro meglio per ottenere risultati importanti. Per far si che si risolvino¬†le situazioni, bisogna essere sempre tutti presenti, attenti e concentrati. Deve esserci da entrambe le parti la voglia di risolvere i casi.¬†Nani? Sta bene, ha avuto qualche problemino fisico ma si sta allenando. Su Anderson?¬†Un cambio modulo per lui? Questo non lo so, bisognerebbe dirlo all’allenatore. Stiamo giocando con quel modulo, e credo rimarr√† quello con cui stiamo facendo bene.¬†C’√® spazio per tutti con tre competizioni e mi auguro che tutti stiano al meglio¬†e facciano la propria parte“.

Follow LAZIALITA on Social
0