Le PAGELLE di Guido De Angelis: “Anderson straordinario, Inzaghi indovina le mosse. Immobile mette il punto esclamativo‚ÄĚ

07823419-C126-4CD7-B614-721C0D5B4BF2ROMA, Stadio Olimpico – La Lazio vince contro l’ormai ex Steaua di Bucarest chiudendo la pratica nel primo tempo con una doppietta di Ciro Immobile, intermezzata dal gol di Bastos con colpo di testa. √ą poi uno scatenato Felipe Anderson che chiude i conti siglando il poker e offrendo la palla proprio a Immobile che segna la sua tripletta, portandosi a casa anche il pallone dell’Europa League. Come di consueto a margine del match, arrivano le pagelle del nostro direttore, Guido De Angelis.

STRAKOSHA 6 РPoco impegnato stasera, sfortunato in occasione del gol subito, con il rimpallo che favorisce Gnohéré.

PATRIC 6 – Buona partita la sua, ordinata, precisa. Viene schierato tra la sorpresa di tutti, non delude.

DE VRIJ 6,5 РIl pubblico lo ha accolto bene, lui è rimasto concentrato per tutto il match. Sarà fondamentale fino alla fine della stagione, bravi i tifosi laziali.

CACERES 6,5 – Bene fin quando ha giocato, peccato per l’infortunio. (BASTOS 7 – Segna un gol¬†e mette in mostra grande concentrazione, siamo contenti per lui. Speriamo di trovarlo sempre cos√¨).

BASTA 6,5 РHa corso tanto, viene spesso dimenticato dai compagni: asfalta la fascia destra, ma viene cercato praticamente mai dalla squadra.

PAROLO 6,5 РBuona diga a centrocampo con Leiva, manca un gol abbastanza facile da fare col mancino a tu per tu con Vlad nel primo tempo.

LEIVA 7 – Giocatore importante, parla con l’arbitro, si fa sentire. Fondamentale nel dare ordine alla manovra della Lazio.

LUIS ALBERTO 7 РAnche stasera ha mostrato tutta la sua qualità: è imprendibile per i difensori romeni, che impazziscono questa sera (MURGIA 6 РGioca circa 20 minuti, merita la sufficienza solo per la botta che ha preso: pallonata incredibile sul setto nasale. Si comporta bene a centrocampo).

LULIC 6,5 РChiude tutti i varchi, si propone bene sulla sinistra, è buona gara la sua. Partecipa al primo gol col cross per Immobile che controlla e calcia in rete.

FELIPE ANDERSON 8 – Migliore in¬†campo in assoluto. Ecco perch√©¬†dico che √® fondamentale avere un giocatore di¬†qualit√† √® perch√© un numero 10 pu√≤ spostare le partite, come oggi. La Lazio deve averne pi√Ļ di uno, lui e Luis Alberto hanno dettato legge. Bravo anche in fase di interdizione, ha corso su tutti¬†i palloni. Due assist e un gol a coronare una prestazione fantastica (CAICEDO 6 – Prova a concludere in porta, si d√† da fare nei minuti in cui √® impiegato).

IMMOBILE 8 – Tripletta per Ciro Immobile che ha moltissime occasioni per segnare, ma riesce a concludere in maniera vincente solamente per 3 volte; pensate, avrebbe potuto fare ancora pi√Ļ gol. Bravissimo, comunque, l’attaccante a trascinare la nostra Lazio alla vittoria. Un incubo per i difensori avversari.

 

INZAGHI 8 – Spiazza tutti inserendo¬†Patric titolare, mette in campo due numeri 10 dietro a Immobile e i biancocelesti decollano. Straordinario, quando, in occasione del primo gol di Immobile, fa la ‘gambeta’ dalla panchina scaricando tutta la tensione del pre-partita.

Follow LAZIALITA on Social
0