Gattuso: “Lazio mostruosa, ti aspetta per poi farti male. Il gol di Cutrone? Fosse successo a me starei anche io a recriminare…”

 

gattuso.milan.urlo.2017.2018.750x450

“La Lazio è una grande squadra, fisica e tecnica. Nel secondo tempo ci ha messo sotto e quando ci giochi contro si fa una fatica incredibile. Complimenti a Simone per ciò che ha creato. Il gol di Cutrone? Devo essere sincero, pensavo fosse di testa, poi ho visto che non era un gol regolare. È stata una partita molto difficile, abbiamo giocato bene il primo tempo, nel secondo tempo sinceramente ci ha detto bene. Contro la Lazio si fa fatica, hanno giocatori forti tecnicamente e fisicamente, i nostri avversari potevano fare più di un gol, ma abbiamo giocato col coltello tra i denti. Complimenti alla Lazio, è una grandissima squadra. Se tutti i loro centrocampisti sono stati ammoniti bisogna dare merito anche ai miei giocatori, abbiamo giocato da collettivo. Abbiamo altri 180 minuti con la Lazio, abbiamo bisogno dei tifosi anche mercoledì sera. Se il risultato può condizionare la partita di Coppa Italia? No, noi sappiamo che dobbiamo recuperare energie perché la Lazio è davvero forte e non sono frasi di circostanza. Ha alternative davanti e a centrocampo, hanno qualche problemino in difesa. Noi stiamo vedendo un po’ di luce, non siamo diventati fenomeni all’improvviso. Ci sarà da battagliare anche mercoledì. La Lazio ha avuto paura? No, lo fa apposta, parte con il baricentro basso, ti aspetta, ti fa palleggiare, sembra che soffre ma poi ti fa male alla prima occasione. La Lazio è una squadra che non fa una grande pressione con gli attaccanti, ti fa giocare, a tratti sembra presuntuosa, ma non lo è perché sa sempre cosa deve fare in campo, l’abbiamo messi in difficoltà nel primo tempo, ma non si può sbagliare veramente nulla. Dopo l’1-0 ci siamo abbassati di 15 metri e allora ci hanno schiacciato, hanno fatto gol e preso una traversa. Quanto alla ripresa Milinkovic sembrava un gigante, la prendeva sempre sulle palle alte. Le lamentele Inzaghi? Non ho visto l’azione dal vivo, pensavo avesse fatto un grande gol di testa. La Lazio recrimina, capisco, è giusto perché è difficile da mandare giù, spero non succeda a me perché so che brucia tanto”. Queste le parole del tecnico del Milan Gennaro Gattuso in conferenza stampa in relazione agli avversari biancocelesti.

Follow LAZIALITA on Social