Inzaghi: “Caceres √® un valore aggiunto, aspettiamo la fumata bianca per de Vrij. Diversi dubbi per domani, vogliamo ricominciare con una vittoria”

Inzaghi conf 201718

FORMELLO – Finalmente si riprende. Dopo la sosta invernale del campionato, la Lazio affronter√†¬†il suo primo impegno allo Stadio Olimpico di Roma contro il Chievo Verona di Maran, reduce da una striscia di risultati tutt’altro che positiva. Alla viglia del match pomeridiano (in programma alle ore 15:00), il tecnico delle aquile, Simone Inzaghi, ha parlato in conferenza stampa rispondendo alle domande dei cronisti presenti presso il centro sportivo dei biancocelesti.

 

Queste le dichiarazioni del mister.

 

Il pericolo pi√Ļ grande √® la sosta? Come riattaccare la spina?

Diciamo che questi giorni i ragazzi hanno lavorato molto bene; è finito un girone nel migliore dei modi, poi come giusto che sia i ragazzi e tutti noi abbiamo staccato, ma da lunedì hanno tutti lavorato molto bene.

 

Possiamo dire che finora la Lazio √® quella che si √® rinforzata di pi√Ļ?

Caceres sarà per noi un valore aggiunto, è un ragazzo che ci aiuterà nel nostro cammino: si è inserito bene, ha grande esperienza.

 

Cosa ne pensi delle due giornate chieste dalla procura federale per le partite all’Olimpico?

Penso che la Lazio abbia già pagato abbastanza, abbiamo avuto due partite senza la nostra curva, sappiamo quanto sia importante per noi. La Lazio si è sempre esposta contro ogni forma di violenza, di razzismo e antisemitismo. Spero e credo non debba succedere altro.

 

Caceres possiamo vederlo domani?

√ą arrivato in una buona forma, √® un’alternativa importante. Pu√≤ giocare in tutti e tre i ruoli della difesa, abbiamo l’allenamento di oggi pomeriggio e poi vedremo.

 

Come dubbio di formazione c’√® solo Marusic-Basta?

No, di dubbi ce ne sono, spero di avere tutti a disposizione a parte Caicedo e Di Gennaro. Ho gi√† sentito i responsabili, Lukaku ieri aveva un po’ di febbre, ma penso sar√† a disposizione. I giocatori sanno che avremo un ciclo di partite lunghissimo e sanno di dover essere sempre a disposizione.

 

Come ha visto Nani e Felipe Anderson?

Sono due giocatori che ci stanno dando dentro e saranno importantissimi da qui a fine stagione.

 

Sfater√† anche il tab√Ļ Chievo?

Speriamo di farcela. Storicamente √® una squadra che qui all’Olimpico ci ha sempre dato molto fastidio, i ragazzi lo sanno; dobbiamo cercare di fare una partita molto attenta, dovremo essere bravi a concretizzare quello che il Chievo ci lascer√†.

 

Pensa che il tifoso della Lazio sia stato penalizzato molto nell’ultimo periodo?

Con rinvii, squalifiche e posticipi certamente. Il calcio √® anche questo, i ragazzi hanno fatto un ottimo percorso e l’augurio √® quello che domani possa esserci la cornice che abbiamo visto contro il Crotone; √® stato bellissimo vincere a Ferrara con il nostro pubblico a spingerci.

 

Felipe Anderson è il valore aggiunto? Come pensi di utilizzarlo?

√ą un giocatore per noi importantissimo, da quando √® rientrato ha giocato due partite dall’inizio ed √® subentrato in tutte le altre. Sa che Luis Alberto e Immobile stanno facendo cose straordinarie, sicuramente avr√† occasioni di scendere in campo dal primo minuto. Credo che gi√† abbia fatto bene nelle ultime partite.

 

Caceres potrebbe fare anche il ruolo di Leiva?

Penso che giocare davanti alla difesa richiede dei tempi di gioco che conosce solo chi si è mosso sempre lì. Caceres potrebbe fare il quinto di destra e di sinistro, è stato preso per fare il suo ruolo naturale nei tre difensori. Davanti alla difesa potrebbe giocare solamente in emergenza.

 

Pensi che sia fattibile una Lazio con due in campo tra Nani, Luis Alberto e Felipe Anderson?

Penso che siano giocatori intelligenti, nel corso della stagione abbiamo giocato tante volte con due punte pi√Ļ Luis Alberto. L’importante √® che tutti i giocatori facciano quello che hanno fatto finora.

 

Luned√¨ scorso avete avuto l’incontro con gli arbitri sul Var: i vertici arbitrali ti hanno tolto dei dubbi sugli¬†episodi famosi accaduti alla Lazio?

Penso sia stato un incontro molto costruttivo, poteva essere fatto anche prima. Gli arbitri devono continuare ad arbitrare, Rizzoli e Rosetti hanno detto questo; gli arbitri e i segnalinee in Italia sono tra i migliori del mondo. Non devono essere condizionati troppo dal Var.

 

Aspettiamo tutti la firma di de Vrij, come l’hai trovato? Con Caceres si √® chiuso il mercato?

Il mercato √® sempre aperto fino alla fine del mese, abbiamo colmato la lacuna difensiva con l’arrivo di Caceres. A met√† campo abbiamo avuto il problema di Di Gennaro che ha avuto una ricaduta e siamo per ora scoperti in quel ruolo, vedremo; dopo la partenza di Palombi abbiamo qualche giocatore giovane, parlo di Prce, Oikonomidis e Crecco, il nostro pensiero √® quello di farli partire per fare esperienza. Per quanto riguarda de Vrij aspettiamo la fumata bianca, speriamo arrivi il prima possibile.

 

Il Chievo ha ripreso gli allenamenti con 3-4 giorni di anticipo rispetto agli altri…

Anche io lo scorso anno avevo dato un giorno di riposo in meno rispetto alle altre squadre perch√© avevamo una partita a settimana. Il Chievo si sar√† preparato nel migliore¬†dei modi, dovremo essere bravi a fare subito una partita di grande intensit√†, dobbiamo fare in modo di cominciare l’anno davanti ai nostri tifosi con una vittoria.

 

 

 

 

S.M.

 

 

 

Follow LAZIALITA on Social
0