Cassano: “Inzaghi? Non pensavo fosse così bravo, ma lo sta dimostrando”

 

cassano

Antonio Cassano ha rilasciato una bella e lunga intervista a Il Corriere dello Sport, parlando, tra le altre cose, di Lazio, soprattutto di Inzaghi: “Non mi sarei aspettato che sarebbe diventato così bravo. All’epoca pensavo che uno tra lui e Pippo sarebbe arrivato a fare l’allenatore, pensavo sinceramente Pippo perché lui conosce vita, morte e miracoli di tutti i calciatori, dai dilettanti alla Serie A. Pippo non ha fatto bene al Milan, ma è forte. Simone è bravissimo e lo sta dimostrando. Tare miglior ds d’Italia? No, penso sia senza dubbi Piero Ausilio. Perché ha più idee di tutti, fa il mercato senza disponibilità e lavora bene: appare poco e si prende brighe non sue. Quando farò il ds mi ispirerò a lui. Higuain. Lui, Pjanic e Buffon sono gli unici tre campioni che ci sono in campionato“.

Follow LAZIALITA on Social
0