Le PAGELLE di Guido De Angelis: “Bastos macchia il derby con due errori, Inzaghi prova a recuperare con i cambi. Ora bisogna ripartire”

70EE1A20-FA85-4270-AF06-EA21A07C5C45

 

ROMA, Stadio Olimpico – La Lazio non riesce a vincere il primo derby stagionale, perso per 2-1 in un’analisi partita non proprio esaltante. Come di consueto a margine del match, arrivano Len pagelle del nostro direttore, Guido De Angelis.

 

STRAKOSHA 6 – Ci ha tenuto in partita nel primo tempo, sul secondo goal poteva fare qualcosa in più. Doveva calcolare la velocità del tiro di Nainggolan, quando invece è stato poco reattivo.

BASTOS 4 – Purtroppo ha creato le due palle goal per la Roma. Anche nel primo tempo aveva perso palloni pericolosi, era nell’aria che sarebbe successo qualcosa. Non si può giocare con quella flemma in partite del genere. Perde la credibilità che si era guadagnato in questa prima parte di stagione. Errori che macchiano la prestazione sua e della squadra.

DE VRIJ 5,5 – Non il solito de Vrij, la Roma ha cercato in tutti i modi di attaccarlo e lui è andato spesso in difficoltà.

RADU 6 – Soffre un po’, la Roma riusciva spesso a ripartire, ma tutto sommato tiene botta su El Shaarawy (PATRIC ng – Se dobbiamo cambiare il derby con Patric, capiamo che la Lazio aveva poche alternative oggi. Non me ne voglia il ragazzo, che mette sempre il suo massimo impegno).

MARUSIC 6,5 – All’inizio soffre un po’ Kolarov, poi riparte e fa bene. Crea qualche occasione durante la partita, correndo senza sosta sulla fascia.

PAROLO 6 – Era affaticato dal doppio impegno con l’Italia, ma tutto sommato cerca di tenere botta.

LEIVA 5,5 – Ha sofferto a centrocampo oggi. Prende anche un’ammonizione, di certo non la sua migliore prestazione, anzi (NANI 6 – Entra bene in gara, col suo cross procura il calcio di rigore per la Lazio).

MILINKOVIC-SAVIC 5,5 – Non c’è niente da fare, non era quello determinante, il calciatore che ci aspettavamo. Tutto ciò è comprensibile, tornava da due partita giocate dall’altra parte del mondo. Sicuramente si renderà utile più in là.

LULIC 6 – Era partito bene, peccato per l’ammonizione che lo ha condizionato nel corso della gara (LUKAKU 6,5 – Bravo nei minuti che Inzaghi gli offre. Mette in difficoltà la difesa della Roma, tanto che Florenzi viene fatto uscire dal rettangolo di gioco, in favore di Peres).

LUIS ALBERTO 6 – Oggi poco ispirato. Lo spagnolo trova il pressing dei centrocampisti giallorossi, prova a offrire dei palloni in verticale, spesso intercettati.

IMMOBILE 6 – Non il solito Ciro, ma ha lottato. Si fa trovare pronto dal dischetto, oggi, forse, non poteva fare di più. Nel frattempo arriva a 15 reti in campionato.

 

INZAGHI 6,5 – Per quello che aveva a disposizione, fa bene. Ha poche varianti di gioco, prova a cambiare la partita nel secondo tempo con Lukaku e Nani; i biancocelesti cercano il pareggio, che però non arriva, dopo essere andati sotto per due errori individuali e non di squadra.

 

ROCCHI 3

 

 

Follow LAZIALITA on Social