Parolo: “In questo momento c’è rabbia, dobbiamo ribaltare il risultato. L’Italia deve per forza giocare i Mondiali”

 

parolo.italia.sguardo.cielo.2018.750x450

L’Italia perde il primo round contro la Svezia, gli azzurri non possono fallire un’altra volta. Marco Parolo, al termine della sfida ha parlato ai microfoni di Rai Sport: “In questo momento c’è la rabbia di voler ribaltare il risultato e di fare la partita della vita. Dobbiamo cancellare questa serata e passare alla prossima sapendo che abbiamo un solo risultato utile e dando tutto noi stessi. É stata una gara sporca, si lottava su tutti i palloni. Il loro gol è stato un tiro deviato, noi abbiamo preso il palo, alcune volte gli episodi ti possono condannare. Ora però dobbiamo essere più forti di questo, chiuderci dentro noi e lavorare per cercare di fare una grandissima partita lunedì perché l’Italia deve andare per forza ai Mondiali“.

Il centrocampista azzurro e della Lazio ha commentato la sconfitta anche a Sky: “È stata una partita giocata a sportellate con tante palle sporche. Abbiano subito un gol rocambolesco, è stata una partita combattuta. Abbiamo ancora 90 minuti al ritorno per ribaltare il risultato. Ce la giocheremo fino alla morte ma noi dovremo fare di tutto per vincere. Oggi hanno dato l’anima e noi dovremo dare ancora di più. Abbiamo lottato su tutti i palloni a volte gli episodi ti condannano ma noi andiamo avanti. Dobbiamo toglierci la paura e affrontare la gara a testa alta“.

Follow LAZIALITA on Social