FORMELLO – Inzaghi prepara il solito turnover in Europa League. Si rivedono Basta e Palombi

 

basta.lazio.indica.floccari.spal.calcia.2017.18.750x450

 

 

 

di Niccolò Faccini

 

 

Rosa divisa in diversi gruppi¬†intenta a svolgere¬†stazioni tecniche e atletiche,¬†prima di diverse¬†tipologie di lavoro incentrate sulla forza, infine fase tattica per un confronto reciproco tra difesa e attacco, per concludere esercitazione sul possesso palla e particella in famiglia a campo ridotto. Si allena divertendosi la Lazio di Simone Inzaghi, che va mettendosi alle spalle il roboante successo in terra campana per tuffarsi nuovamente in Europa League.¬†Dusan Basta e Simone Palombi tornano ad allenarsi con il resto del gruppo, questa √® una delle liete novelle del giorno per l’allenatore: i¬†due infortuni sono definitivamente smaltiti. Piccola preoccupazione per Immobile. La trasferta di Benevento gli ha portato in dote un leggero affaticamento muscolare, rischia la non convocazione contro il Nizza, mentre non dovrebbero esserci problema per la sfida con l’Udinese. Il calendario √® fittissimo e sar√† necessario preservare qualche big senza forzare rientri. Come sempre in Europa League Inzaghi far√† ampio turnover, con Nani e il solito Caicedo a formare la quasi certa coppia d’attacco. Qualche difficolt√† in pi√Ļ a centrocampo con Anderson che ancora si allena a parte e Di Gennaro che si √® fermato durante la rifinitura di sabato. In difesa ancora out Wallace, con Mauricio fuori dalla lista, spazio a Luiz Felipe e a due tra Bastos, Radu e de Vrij, ma occhio a Patric, che potrebbe giocare da centrale di destra e scalzare cos√¨ e l’angolano e Radu. Sulle fasce il posto quasi assicurato sar√† di Marusic a¬†destra e di Lukaku a sinistra, al centro uno tra Leiva e Milinkovic avr√† un turno di riposo. La regia, in caso di rinuncia al centrocampista brasiliano, sar√† affidata a Luis Alberto, provato in quel ruolo nel corso dell’odierna seduta. Ballottaggio per l’ultimo posto da titolare tra Parolo e Lulic, con Murgia che conserva delle chance da “uomo di coppa”: il 96 ha gi√† gonfiato la rete in Olanda contro il Vitesse e potrebbe avere nuovamente spazio dall’inizio in una gara, quella con il Nizza, che non si preannuncia proibitiva almeno a livello di impatto fisico in mediana. Domani ultimo allenamento prima della partita con i francesi, orientati a tenere in panchina Mario Balotelli. Con Sneijder, Lees Melou e Walter a guidare l’attacco penser√† il classe 1993 Alassane Plea.

N.F.

Follow LAZIALITA on Social
0