Paolo Condò ricorda Paparelli: “38 anni fa la perdita di verginità del nostro calcio”

condo_paolo_gds

Benevento-Lazio è stata, per i tifosi biancocelesti accorsi in trasferta, un’occasione per omaggiare a 38 anni dalla sua scomparsa Vincenzo Paparelli, il 28 ottobre 1979. A ricordarlo, sottolineando il gesto della tifoseria, è stato Paolo Condò dagli studi di SkySport:

“La Curva della Lazio ci ha ricordato oggi i 38 anni dall’omicidio di Vincenzo Paparelli all’Olimpico, quando un razzo lanciato dalla curva avversaria uccise il tifoso biancoceleste. Quello è il momento che segna la perdita di verginità del nostro calcio e quella di un clima del quale ancora oggi paghiamo le conseguenze”.

Follow LAZIALITA on Social
0