FORMELLO – Ripresa con il Cagliari nel mirino: riecco Marusic

marusic-lazio

 

 

di Niccolò Faccini

 

 

FORMELLO –¬†Neanche il tempo di gioire per la vittoria di Nizza per 1-3 che la Lazio √® gi√† sul terreno di gioco del Fersini per preparare la sfida contro il Cagliari. In Europa League Felipe Caicedo ha timbrato il cartellino dimostrando di poter essere un attaccante affidabile, pur trovandosi forse meglio in coppia con un altro centravanti rispetto che come unica punta. Contro i sardi invece torner√† al centro dell’attacco Ciro Immobile, che si riprender√† la maglia da titolare e prover√† ad abbattere il fortino rossobl√Ļ. L’allenamento odierno √® stato basato sulle esercitazioni sul possesso palla ed √® terminato con una particella a campo ridotto. Simone Inzaghi ha parlato alla squadra chiedendo uno sforzo importante in un periodo della stagione gi√† molto denso.¬†In generale nel posticipo serale dell’Olimpico ritroveranno spazio i titolari assenti ieri per il turnover. Presente a candidato a partire dall’inizio √® Adam Marusic,¬†rimasto a casa¬†in via precauzionale in occasione della seconda trasferta europea del girone. Dall’infermeria nessuna novit√†, di solito dovrebbe valere il principio “niente nuove buone nuove”, ma in realt√† in questo caso il silenzio √® dovuto al fatto che i rientri dei calciatori fermi ai box sono previsti per la fine del mese di ottobre. L’unico ad aver speranze di rientrare nel giro di qualche giorno √® Jordan¬†Lukaku, che potrebbe¬†puntare a mettersi a disposizione per il turno infrasettimanale col Bologna. Quanto alle scelte del mister, Inzaghi ha mischiato le carte ma la difesa sembra fatta, con Bastos da centrale di destra e de Vrij intoccabile al centro della retroguardia (a Nizza ha giocato Luiz Felipe, che rimarr√† a riposo), a sinistra Radu, chiamato agli straordinari dopo la buona prova contro Balotelli e compagni. L’unico confermato del centrocampo visto contro i rossoneri sar√† Sergej Milinkovic, che a Nizza √® apparso in grandissima forma ed ha ritrovato la confidenza con la rete. Di Gennaro andr√† in panchina e lascer√† nuovamente il posto all’insostituibile Lucas Leiva, lo stesso dicasi per la staffetta Murgia-Parolo: il numero 96 √® rimasto in campo per tutto l’arco della gara in Europa League e contro il Cagliari torner√† a sedersi al fianco dell’allenatore¬†con chance di subentrare a match inoltrato. La corsia sinistra sar√† ancora presidiata da Senad Lulic, che non ha una vera e propria alternativa e tirer√† il fiato pi√Ļ avanti. Luis Nani non ha impressionato nella gara del gioved√¨, al portoghese verr√† preferito l’ormai titolare fisso in campionato, Luis Alberto. Nel complesso il tecnico della Lazio dovrebbe cambiare ben sei undicesimi della squadra che ha vinto e convinto in Costa Azzurra, rotazioni obbligate a cui la squadra dovr√† abituarsi. C’√® bisogno di tutti, il dispendio di energie sar√† altissimo nel corso dei mesi e tra le mura amiche √® proibito rallentare.

N.F.

Follow LAZIALITA on Social
0