PRIMAVERA – Lazio 5-0 Napoli (12′, 15′ rig. Sarac, 28′ Bari, 35′ Baxevanos, 42′ Javorcic)

 

Bonatti__Lazio_©GazReg-1

Termina dunque 5-0 il match al Fersini tra Lazio e Napoli. Gara archiviata nel primo tempo per i biancocelesti, autori di una ripresa di mero contenimento ed una prova finalmente convincente.


 

Ricomincia il campionato Primavera Tim dopo la sosta per la Nazionali. La Lazio ospita il Napoli al Fersini. Una partenza non facile per entrambe¬†le formazioni, ambedue a caccia di punti dopo l’avvio deludente.
Mister Bonatti non ha a disposizione Abukar ed Al Hassan ma ritrova Sarac dal primo minuto.

PRIMO TEMPO: Termina con un sontuoso 5-0 la prima frazione di gioco al Fersini. Una Lazio scatenata passa subito in vantaggio con Sarac, servito bene da Spizzichino dopo soli 12′ minuti. Giusto il tempo di rimettere la palla a centrocampo¬†che i biancocelesti si procurano un calcio di rigore: trasformazione perfetta ancora di Sarac e 2-0 per i padroni di casa. Alla mezz’ora arriva la terza rete: Javorcic ridicolizza la retroguardia partenopea e serve l’accorrente Bari: palla colpita di prima che si deposita sotto l’incrocio. Il Napoli non c’√® e i ragazzi di Bonatti firmano il 4-0: cross di Miceli, stacco imperioso del difensore Baxevanos che di testa insacca la quarta marcatura.
A firmare la “manita” laziale √® al 42′ Javorcic, ancora di testa. Partita che si¬†direbbe chiusa gi√† dopo soli 45′ minuti.

5ª giornata del Campionato Primavera 1 TIM

Sabato 14 settembre, ore 15.00

Stadio Mirko Fersini, Formello.

LAZIO (4-4-2): Rus; Spizzichino, Kalaj, Baxevanos, Petro; Bari, Miceli, Marchesi, Javorcic, Rezzi, Sarac. A disp. Alia, Boateng, Aliaj, Zitelli, Falbo, Spurio, Paglia, Peguiron, Battistoni, Fidanza, Del Signore. All. Andrea Bonatti

NAPOLI (4-3-3): Schaeper; Schiavi, Marie Sainte, Esposito, Scarf; Abdallah, Otranto, Gaetano; Mezzoni, Russo, Zerbin. A disp. D’Andrea, Senese, Bartimoro, Coglitore, Energe, Marino, Pirone, Palmieri, Sgarbi. All. Giampaolo Saurini

ARBITRO: Luca Massimi
ASSISTENTI: Alessio Berti e Massara Gaetano.

Follow LAZIALITA on Social
0