Inzaghi: “Dovremo fare la partita perfetta. Bastos recuperato nella sosta, aspettiamo Wallace. Marusic ok, Nani scalpita”

conf 201718

 

FORMELLO – La vigilia del primo dei tre big match previsti da sabato e domenica, quello tra Juventus e Lazio, √® scandita, come da consuetudine, dalle conferenze stampa dei due allenatori. Dopo le dichiarazioni di Max Allegri, √® la volta di Simone Inzaghi, che nel primo pomeriggio ha preso parola presso la sala stampa del quartier generale biancoceleste. Tanti i precedenti, gli incroci: l’ultimo in Supercoppa, favorevole ai capitolini, che per√≤ non vincono a Torino in campionato dal 2002.

 

Queste le dichiarazioni del mister.

 

Due settimane di avvicinamento a questa partita non sono state molto facili, il gruppo ha stretto i denti per i recuperi…

Abbiamo cercato di lavorare nella sosta, nell’ultimo periodo non abbiamo potuto lavorare al meglio, abbiamo fatto il massimo¬†per recuperare pi√Ļ giocatori possibile. Avremo Bastos a disposizione, quelli che sono rimasti hanno lavorato molto bene. Gli altri sono rientrati, la squadra ha lavorato nel modo giusto.

 

Il 13 agosto è valso qualcosa nella preparazione della partita?

Qualcosa si √® ripreso al livello tattico, sappiamo che domani dovremo avere una grandissima umilt√† e allo stesso tempo furore agonistico e corsa. Sappiamo cosa troveremo, ci sar√† una Juve arrabbiata per l’ultimo pareggio a Bergamo e per la sconfitta in Supercoppa. Troveremo uno stadio difficile, sono quasi imbattibili l√¨. Vogliamo fare una gara giusta.

 

Nel processo di crescita ti aspetti delle risposte di un certo tipo in uno stadio così?

Normale, le ultime volte che siamo stati lì non abbiamo fatto bene. La Juve in Italia e in Europa ha fatto due finali di Champions e vinto 6 scudetti di fila. Dovremo fare la partita perfetta, sperando che loro non siano in una giornata top.

 

Si aspettava il recupero di qualche altro giocatore?

Sapevamo che Wallace potevamo non ritrovarlo dopo la sosta, il polpaccio √® un muscolo su cui non bisogna scherzare. Per noi √® importantissimo, freme dalla voglia di giocare. Lo aspettiamo a braccia aperte, gliel’ho detto. Deve stare tranquillo.

 

Quanto è cresciuto Nani?

Ha fatto molto bene, non è andato con la nazionale. Ha mostrato giusta intensità, cresce di settimana in settimana, verrà sicuramente impiegato tra domani e giovedì perché se lo merita. Penso sia pronto per giocare, mi ha dimostrato di essere al 100%.

 

Come stanno Marusic e Patric? Perché la Lazio non vince a Torino in campionato da 15 anni?

Non √® solo la Lazio che non vince a Torino, giusto l’Udinese tre anni fa ci ha vinto. La Juve si √® dimostrata di un altro livello, mi auguro che la squadra dimostri di giocare la partita alla pari anche in quello stadio. Marusic e Patric ieri avevano qualche problemino, Lukaku √® tornato dalla nazionale con un problema pi√Ļ importante. Speriamo di recuperare il belga tra gioved√¨ e domenica. Marusic √® recuperato.

 

√ą convinto che da domani inizia il periodo pi√Ļ duro?

Senz’altro perch√© in questo tour de force, le prossime cinque partite saranno distribuite quasi tutte in trasferta. Dovremo cercare di affrontare i match nel migliore dei modi.

 

Si sta dicendo che la Juve abbia finito un ciclo, che ne pensi?

Io penso che tutti gli anni la Juventus pur avendo perso dei giocatori, li ha sempre sostituiti nel migliore dei modi. Ha acquistato grandissimi giocatori che devono adattarsi in questo grande club, credo che sarà una Juve da vertice e tutte le altre dovranno fare un qualcosa di straordinario per fermarla. Il Napoli si è avvicinato tanto, nessuno può prevedere il futuro, ha avuto la forza di mantenere tutti.

 

√ą eccessivo dire che il divario con la Juve si sia ridotto?

Questo √® normale che si dica, dipende sempre da noi. Il divario c’√® e ci sar√† sempre. La Juve √® una squadra che se arriva seconda ha fallito l’anno. Sono i pi√Ļ forti in Italia e tra i migliori in Europa; il 13 agosto abbiamo fatto una partita incredibile, siamo stati bravissimi in tutto. Abbiamo meritato di vincere quella coppa, nelle partite singole pu√≤ succedere di tutto. Ogni giocatore dovr√† dare il 110%. Solo cos√¨ limiteremo la Juventus.

 

Che effetto ti fa l’apprezzamento che la Juve fa verso di te?

La Juve ha come allenatore Allegri, è uno dei top in Europa. Normale faccia piacere.

 

La Juve dovrebbe giocare con un modulo diverso…

Al di l√† del modulo, noi sappiamo che giocheranno Mandzukic, Dybala, Higuain e uno tra Bernardeschi, Cuadrado o Douglas Costa. La differenza la far√† l’atteggiamento.

 

 

 

 

 

 

 

Follow LAZIALITA on Social
0