Liverani: “La Lazio è una delle migliori del campionato. Per battere la Juve dovrà tirare fuori il 110%”

 

2301486-371b95d14200b83428658c6df6cadf08

Fabio Liverani, che per parecchi anni è stato il regista della Lazio, ha parlato ai microfoni di Sport Mediaset, proprio della sua ex squadra, tessendone le lodi: “L’inizio di stagione della Lazio? Credo che Inzaghi stia facendo un lavoro eccezionale sotto tutti i punti di vista. Ha ridato serietà, un grande senso di appartenenza e ha vinto un trofeo. L’ambiente è ottimo per lui, c’è grande sintonia con la dirigenza e quando questi ingredienti vengono sommati alle competenze poi i risultati arrivano. Pronto per una grande squadra? E’ già in una grande squadra, allena in un piazza importante: la Lazio è una delle migliori squadre in Italia. Ad oggi, per qualità e obiettivi, il salto di qualità potrebbe essere rappresentato dalla Juve o dal Napoli. Mentre le altre squadre, tolto il blasone, adesso non stanno molto meglio della Lazio”. Poi prosegue: “Per un allenatore la cosa migliore è quella di lavorare per una società seria e che ha voglia di fare investimenti. L’obiettivo di un allenatore è quello di allenare i giocatori con più qualità possibile. La Lazio non batte la Juve da 15 anni e c’ero anche io in quella squadra. A prescindere da questo credo che la Lazio dovrà fare una gara di grandissima attenzione anche perché la Juve difficilmente sbaglia due partite di fila e penso che sarà ancora ferita per il pareggio di Bergamo. La Lazio dovrà giocare al 110% e sperare che i bianconeri non siano al top. Però il percorso della Lazio non deve fermarsi anche se non dovesse fare risultato a Torino: devono andare all’Allianz Stadium con la voglia di fare qualcosa di straordinario, senza però abbattersi se non dovessero farcela“.

Follow LAZIALITA on Social