FORMELLO – Strakosha ok, in gruppo Luis Alberto e Radu. De Vrij punta la Juventus, ma la difesa è ancora un rebus…

 

strakosha-lazio-agosto-2017

FORMELLO – La conta degli infortunati, prima di tutto. Le Nazionali restituiscono ad Inzaghi una Lazio con i cerotti, più o meno come il mister piacentino l’aveva lasciata. Jordan Lukaku si è fermato con il Belgio e sarà out almeno una decina di giorni: salterà quasi certamente Juventus e Nizza. In compenso, Radu e Luis Alberto hanno partecipato alla seduta pomeridiana e saranno in campo allo Juventus Stadium. Ci sarà anche Thomas Strakosha, che nel pomeriggio ha svolto un regolare allenamento agli ordini di Grigioni. Wallace e Bastos non saranno del match di Torino, e dunque sarà fondamentale per Inzaghi ritrovare de Vrij: l’olandese era rimasto a riposo a Roma dopo il cambio forzato (l’ennesimo) con il Sassuolo, ma oggi ha corso a parte al Fersini e dovrebbe stringere i denti. Dubbi sul terzo difensore, che in caso di (quasi certa) conferma del 3-5-2 sarà uno tra Patric, Luiz Felipe e Mauricio. In palestra hanno effettuato lavoro di scarico Parolo e Immobile: entrambi hanno giocato sia con la Macedonia che con l’Albania e verranno chiamati al tour de force. In tutto ciò, Lulic, Murgia, Marusic e Jordao devono ancora rientrare a Roma. Il bosniaco prenderà nuovamente il posto di Lukaku sulla fascia sinistra nel match contro i campioni d’Italia. Bastos e Anderson, infine, hanno svolto lavoro differenziato prima della seduta, ma non verranno con tutta probabilità rischiati contro Allegri e compagni. La Lazio che andrà allo Stadium sarà ancora una volta chiamata agli straordinari: Inzaghi spera di poter recuperare qualche pedina specialmente nel reparto difensivo.

Follow LAZIALITA on Social