Leiva: “Volevo un’esperienza nuova, la Lazio mi farà crescere ulteriormente. Il calcio in Italia? Meno dinamico, più difensivo

 

lucas-leiva-lazio-agosto-2017

Arrivato come erede di Biglia, Lucas Leiva sta abbattendo a suon di prestazioni qualunque piccola perplessità che potesse riguardare il suo acquisto in estate. Nei suoi primi due mesi biancocelesti, il brasiliano ha fatto dell’interdizione il suo forte ed Inzaghi comincia a non poterne fare a meno. Intervenuto ai microfoni dell’emittente brasiliana di  FoxSport, il centrocampista ha raccontato le sue prime impressione della nuova vita in biancoceleste:

“Volevo un’esperienza nuova in un paese diverso dall’Inghilterra, dove ho passato tanti anni. La Lazio rappresenta per me una nuova sfida, vi ho trovato quello che cercavo in questo momento della carriera. I biancocelesti sono un bel club, autori di una passata grande stagione e una qualificazione in Europa. Roma è meravigliosa e rappresenta una nuova opportunità anche per la mia famiglia. Il calcio italiano mi dà la possibilità di crescere ulteriormente a livello tattico. Sono felice per questo inizio e soprattuto per la vittoria contro la Juventus in Supercoppa. Differenza tra Serie A e Premier League? In Inghilterra il gioco è meno statico, almeno da quanto ho visto finora. Il calcio qui è molto più statico e richiede compiti più difensivi”.

 

Follow LAZIALITA on Social
0