CLASSIFICA – Volano Lazio e Inter, altro stop per il Milan. L’Atalanta ferma la Juve: Napoli in vetta. E dopo la sosta…

 

curva nord-6

 

 

 

di Niccolò Faccini

 

 

La vittoria col Sassuolo, poi la sosta. Il campionato si ferma con la Lazio a quota 16 punti, al quarto posto solitario. I biancocelesti battono 6-1 la squadra di Bucchi, mentre l’Inter vince a Benevento grazie ad una doppietta di Brozovic (inutile la rete di D’Alessandro per i campani): i nerazzurri salgono così a quota 19. Il Milan di Montella viene sconfitto a San Siro dalla Roma di Eusebio Di Francesco (con le reti di Dzeko e Florenzi) e rimane a quota 12, con i giallorossi che raggiungono quota 15 (con una gara da recuperare a Genova contro la Sampdoria). Il Torino di Mihajlovic va in vantaggio 2-0 contro il Verona ma viene rimontato da Kean e Pazzini, salendo così a 12 punti. Il Napoli di Sarri, intanto, si sbarazza del Cagliari nel lunch-match con un 3-0 (Hamsik, Mertens e Koulibaly) che non lascia scampo a Rastelli. I partenopei sono soli in vetta: infatti la Juventus si ferma a Bergamo, dove un’Atalanta mai doma va sotto 2-0 (Bernardeschi ed Higuain) ma rimonta: di Caldara e Cristante le reti decisive per il pari, con Dybala che ha sciupato un calcio di rigore a pochi minuti dal termine. La Juventus ha soltanto 3 punti in piĂą della Lazio, prossima avversaria a Torino subito dopo la pausa. L’Atalanta invece muove la classifica, sale a 9 e si regala una ciliegina su una settimana che l’ha vista protagonista anche a Lione in Europa. L’appuntamento è tra due settimane: il calendario dice Juventus-Lazio, Roma-Napoli, Inter-Milan e Sampdoria-Atalanta. Ci sarĂ  da divertirsi.

N.F.

Follow LAZIALITA on Social
0