Parolo: “Buon approccio, poi abbiamo rallentato. Ci divertiremo, mancano ancora Nani e Felipe…”

 

parolo

La Lazio vince ancora, la vittima questa volta è lo Zulte Waregem. Ai microfoni di Sky è intervenuto il centrocampista biancoceleste Marco Parolo: “Secondo me oggi abbiamo approcciato bene la partita e siamo andati meritatamente in vantaggio ma poi abbiamo rallentato pur avendo diverse occasioni per raddoppiare. In Europa ci sono giocatori bravi nell’uno contro uno e nel finale abbiamo un po’ sofferto, però è stato bravo Ciro a chiuderla. Consideriamo che giocare in uno stadio vuoto non è facile, soprattutto per una questione di attenzione, e noi siamo rilassati ma alla fine siamo stati bravi a portare a casa la partita. Abbiamo lavorato fin dal ritiro con questo modulo, abbiamo consapevolezza dei nostri mezzi e possiamo crescere, ci stiamo anche adeguando ai nuovi. Sugli esterni siamo in tanti, mentre in mezzo Luis Alberto crea spazi e imprevedibilitĂ , i meccanismi sono collaudati e abbiamo grande equilibrio, con mezz’ali brave ad inserirsi. La Lazio piĂą forte in cui ho giocato? Non so, la prima aveva giocatori piĂą pronti e con maggiore esperienza, ma anche questa ha elementi che possono fare la differenza: mancano ancora Felipe Anderson e Nani, e posso dire che in ritiro Felipe sembrava tornato quello di qualche anno fa”.

Follow LAZIALITA on Social
0