Pecchia: “Non voglio sentire parlare di una Lazio in emergenza, non cadiamo nella trappola. Inzaghi grande allenatore”

 

ROME, ITALY - SEPTEMBER 16:  Hellas Verona FC head coach Fabio Pecchia reacts during the Serie A match between AS Roma and Hellas Verona FC at Stadio Olimpico on September 16, 2017 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Il Verona è ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale e domani affronterà una Lazio in emergenza, soprattutto per quanto riguarda la difesa. L’allenatore degli scaligeri, Fabio Pecchia, ha parlato della sfida di domani durante la conferenza stampa: “Il calendario è complicato, ma mi ha dato tante indicazioni. Abbiamo saputo lottare e reagire in alcuni momenti. Siamo usciti malconci dalle gare passate, come quella contro la Roma, ed alcuni giocatori non hanno smaltito le contusioni accusate. Ma chi scenderà in campo saprà dare il giusto contributo, anche se ovviamente dovrò fare diverse valutazioni. Fino ad ora, però, c’è stato un atteggiamento positivo da parte di tutti. Non voglio sentire parlare di Lazio in emergenza, non dobbiamo cadere in questa trappola e non voglio dare peso a queste cose. Affrontiamo una squadra fisica, di valore, con un bravo allenatore che sta lavorando bene. Hanno una rosa competitiva ed anche se mancherà qualcuno riusciranno a mettere in campo una formazione di livello. Al di là del loro modulo, noi continueremo sulla nostra strada. Chi mi garantirà energie e freschezza giocherà, l’atteggiamento dovrà essere lo stesso della gara contro la Sampdoria, tirando di più e dando il senso di pericolosità. Dal punto di vista fisico la squadra c’è sempre stata, anche quando ha giocato male, correndo pure più dell’avversario. La differenza la farà la voglia che metteremo. Il gap con le grandi si fa sempre più evidente, ma l’unico modo per sopperire a questo divario serve organizzazione. Non significa che le partite contro le big non vadano affrontate e in questa logica rientra anche la sfida con la Lazio. Sarà il campo a dire chi avrà meritato la vittoria. Inzaghi? Bisogna fargli i complimenti, ha fatto un grande lavoro e ha dato un’idea alla squadra. Vedo un mister di qualità che sa lavorare“.

Follow LAZIALITA on Social
0