Lazio, parla Ripert: “Gli infortuni con il Napoli una casualità, non cambieremo il metodo di allenamento”

 

C_2_fotogallery_2548_0_image

La gara con il Napoli ha lasciato il segno in tutti i sensi, prima sconfitta stagionale e soprattutto quattro infortuni nella stessa partita. Il preparatore atletico della Lazio, Fabio Ripert, a Il Corriere dello Sport, ha cercato di tranquillizzare l’ambiente biancoceleste: “Purtroppo è stata una casualià, a livello muscolare può essere stato un fattore anche la tensione emotiva di una partita come quella contro il Napoli. Nella rifinitura non c’è stato alcun aumento dei carichi. Atleticamente la squadra sta bene, lo si è visto anche nel primo tempo. Non c’è squadra che giochi pure in Europa senza infortuni, l’allarmismo è esagerato, il nostro metodo di lavoro non cambierà“.

Follow LAZIALITA on Social
0