Le PAGELLE di Guido De Angelis: “Ripartiamo dal bel primo tempo, ora stringiamo i denti. Speriamo di non rimpiangere troppo le parole di Inzaghi…”

Schermata 2017-09-20 alle 23.53.58

 

ROMA, Stadio Olimpico – La Lazio perde contro il Napoli, in una sconfitta che lascia l’amaro in bocca per come √® arrivata: i biancocelesti erano in vantaggio dopo un gran primo tempo. Hanno poi perso durante la partita tre difensori importanti, Bastos, de Vrij (autore della rete capitolina) e Basta, infortuni pesanti che hanno contribuito al risultato finale in favore dei partenopei. Come di consueto dopo il match, arrivano le pagelle del nostro direttore, Guido De Angelis.

 

STRAKOSHA 5 – Ha fatto quello che poteva, non ha sulla coscienza nessun goal. Purtroppo non possiamo dare la sufficienza a un portiere che subisce quattro reti.

BASTOS 7 – Per 25 minuti ha annullato Insigne, poi si √® infortunato. Non stava bene, ma benissimo: √® un enorme dispiacere perderlo proprio ora, dopo una partita e poco pi√Ļ¬†(tra Genoa e Napoli) giocate al massimo ¬†(MARUSIC 6 – Ha fatto il suo, nulla di particolare. Perde l’uomo in occasione del pareggio del Napoli).

DE VRIJ 7 – Il generale aveva fatto una grande partita, mettendo il timbro con un goal che sarebbe potuto essere pesantissimo.¬†Ci aveva detto che stava benissimo. Ora pensiamo al futuro, speriamo di recuperarlo il prima possibile (MURGIA 6 – √ą entrato nel momento peggiore, ma non si √® abbattuto: ha lottato, provando a fare qualcosa di buono a centrocampo).

RADU 6 – Aveva un brutto cliente come Callejon; sul goal di Mertens tutto lo stadio aveva capito che l’attaccante avrebbe fatto il pallonetto, questo √® il neo della sua partita. Adesso il centrale diventa fondamentale per mettere qualche toppa in difesa. Forza Radu, sarai lui a¬†gestire la retroguardia.

BASTA 6,5 – Fino all’infortunio era andato bene, perdiamo un altro titolare. Fa bene sulla fascia, forse ancora meglio da centrale, bloccando Insigne nel primo tempo. Forza Dusan.

PAROLO 6 – Fa quello che pu√≤, dargli l’insufficienza per il rigore causato a tempo praticamente scaduto sarebbe ingeneroso. Nel primo tempo non fa male, poi va in difficolt√† dopo il pareggio del Napoli.

LEIVA 6 – Finch√© ha fatto il centrale di centrocampo si √® mosso bene, dando sicurezza a tutta la squadra. Piazzato al centro della difesa va un po’ in difficolt√†. Ovunque lui giochi in futuro, servir√† come il pane.

LULIC 6 – Ha lottato commettendo qualche errore di troppo ma va applaudito per la grande abnegazione mostrata durante la gara.

MILINKOVIC-SAVIC 6,5 – Meritava di restare in campo, ha fatto una grande partita. Ha dimostrato ancora una volta di essere un brutto cliente per il centrocampo avversario; viene sostituito per un problema, da questo punto di vista il mister ha fatto bene a prevenire complicanze (LUKAKU 6 – Fa il suo ingresso in campo quando il risultato era ormai compromesso. Vista l’emergenza difensiva, Jordan avr√† il compito di dare sicurezze a Inzaghi).

LUIS ALBERTO 6,5 – Grande partita la sua, √® l’uomo del momento, non ha mai perso la testa, ci sta dando una grande mano. Il colpo di tacco eseguito nel primo tempo per liberare Immobile in profondit√† √® meraviglioso.

IMMOBILE 6,5 – Anche lui ha lottato su ogni pallone, fa una cosa meravigliosa sull’azione del goal, smarcandosi e affondando sulla fascia destra. I cori che arrivano per lui nel finale non sono un caso, Ciro non molla mai, √® entrato con tutto se stesso nella mentalit√† biancoceleste.

 

INZAGHI 7 РAveva incartato, come si suol dire, la partita a Sarri, stavamo giocando alla grande. Il match nel primo tempo è stato bello, appassionante sicuramente anche per il semplice sportivo. Purtroppo ho la sensazione che rimpiangeremo le parole di Simone, quando negli ultimi giorni di calciomercato chiedeva almeno un difensore.

 

Follow LAZIALITA on Social