Lazio-Napoli, i precedenti: l’ultima vittoria in ricordo di Chinaglia

 

Stefano Mauri

All’Olimpico di Roma va in scena la quinta giornata di Serie A. Ad affrontarsi Lazio e Napoli, due delle sei squadre finora imbattute in campionato. Gli uomini di Sarri sono tra gli avversari più in forma al momento, a caccia della 17esima vittoria di fila che significherebbe record (non accadeva dai tempi dello scudetto 1989-1990).

I precedenti tra le due formazioni disputati nella Capitale sono 63, con 27 vittorie della Lazio, 20 pareggi e 16 sconfitte, ultima delle quali risale all’ultimo scontro, terminato 0-3 con la doppietta di Insigne e la rete di Callejon. L’ultimo pari risale alla stagione 2012-13, quando Campagnaro rispose all’iniziale vantaggio di Sergio Floccari. Per trovare l’ultima vittoria biancoceleste bisogna invece andare indietro fino al 7 aprile 2012: la partita terminò 3-1 per i biancocelesti. Alla prima rete romana di Antonio Candreva rispose quella polemica dell’ex-Pandev. A spezzare gli equilibri nel secondo tempo fu una strepitosa rovesciata di Stefano Mauri sotto la Curva Sud. A chiudere il match fu poi il rigore di Cristian Ledesma, nella notte in cui si celebrava, a distanza di pochi giorni, la scomparsa di Giorgio Chinaglia.

 

 

Follow LAZIALITA on Social
0