PRIMAVERA – Rezzi: “Vogliamo rialzarci dopo il Chievo, con l’Udinese gara tosta”

edoardo-rezzi-lazio-640x350

Intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, il Primavera Edoardo Rezzi ha analizzato la prima sconfitta stagionale dei ragazzi di Bonatti con un occhio alla prossima sfida contro l’Udinese:

“Contro il Chievo è stata una partita difficile. È una squadra tosta che si chiude bene dietro per poi ripartire. Siamo stati imprecisi in avanti e lenti nella costruzione. Spiace aver iniziato così ma già domenica ad Udine, nel prossimo turno, vogliamo rialzarci subito.

Il mister ci ha detto che non siamo stati inferiori di una squadra che lo scorso anno ha fatto bene come noi. Siamo tutti sullo stesso livello, i valori in campo sono i medesimi: si può perdere e vincere con tutti. Il sacrificio porta risultati: dobbiamo restare umili e lavorare. Vogliamo arrivare in fondo, come lo scorso anno. Confrontando settembre scorso e il momento attuale, siamo più avanti. Eravamo un po’ impreparati, abbiamo lavorato molto con il mister soprattutto a livello mentale. Tutti siamo predisposti all’apprendimento.

Ho affrontato già l’Udinese con gli Allievi Nazionali. Molti ragazzi sono ancora in rosa ma hanno inserito molti altri giocatori interessanti. È una squadra forte, che ha messo in difficoltà l’Inter nella prima giornata. Mi aspetto una gara aggressiva, noi dovremo giocarci le nostre carte. I 2000 che sono arrivati quest’anno hanno voglia di comprendere il gioco di mister Bonatti, con meccanismi che vengono assimilati dopo un po’ di tempo. Il tecnico ci chiede un po’ più di ritmo ma siamo sulla strada giusta”.

 

Follow LAZIALITA on Social
0