Montella: “Lazio più avanti di noi, complimenti a loro. Il rigore ha cambiato la gara, dobbiamo lavorare”

 

7d8586a09b4afa6ad241136021ad950b-kpID-U1090956706991gOC-1024x576@LaStampa.it

Vincenzo Montella, allenatore del Milan, è intervenuto ai microfoni di Premium Sport per analizzare la brutta sconfitta rimediata a Roma contro la Lazio, la prima in stagione: “E’ una brutta sconfitta, devo ammettere che ci sono tante cose negative. Un episodio, a livello psicologico, ha cambiato la gara, è stata la loro occasione su calcio d’angolo, e poi loro sono stati cinici, mentre noi non abbiamo avuto la forza mentale per reagire, ognuno voleva risolvere la partita da solo. Questa sconfitta fa male, ci riequilibra un po’ e abbiamo le prossime gare per metterci in carreggiata. Ma oggi ci è stato detto che siamo ancora indietro, la Lazio ha dimostrato di essere più avanti di noi, questo non vuol dire che non arriveremo davanti alla Lazio. Sappiamo che il calcio italiano non ti perdona niente. Il duo Biglia-Montolivo? Individualmente hanno fatto delle buone cose. Sono altri i problemi emersi, soprattutto nella tenuta mentale dove dobbiamo migliorare. Le scelte di oggi? Per me queste erano le scelte migliori, Cutrone è avanti rispetto agli altri, mentre Jack (Bonaventura, ndr) rientrava da un infortunio. Calhanoglu non era al meglio, perché ha giocato con un acciacco in nazionale. La squadra deve crescere e si deve conoscere, anche facendo rotare i giocatori, quando vai sotto di 4 gol spesso perdi la testa e rischi di correre male. Oggi la squadra ha corso molto ma ha corso male. In una squadra nuova ci sono alti e bassi, penso sia un risultato severo per quello che si è visto, ma ci farà bene”. Ai microfoni della Rai Montella ha poi sottolineato: “Oggi dobbiamo fare i complimenti alla Lazio, noi abbiamo tenuto bene il campo ma non siamo stati risolutivi, poi il calcio di rigore ha cambiato la gara e non abbiamo avuto la forza di arginare la Lazio. Non mi aspettavo una Lazio così cinica ed in grado di chiudere subito la partita”. 

 

Follow LAZIALITA on Social