Juventus, 4-2-3-1 con tre incognite. Dybala, la Lazio “inaugura” la 10

 

dybala-esultanza-juventus-barcellona-champions-league-aprile-2017

VINOVO – Ancora allenamento per la Juventus. I campioni d’Italia faticano a Vinovo agli ordini di un attento Allegri. L’allenatore livornese è orientato a schierare il 4-2-3-1 che venne ideato nella scorsa stagione proprio in occasione della gara con la Lazio allo Stadium vinta per 2-0. Tra i pali giocherĂ  Buffon, mentre 2/4 della linea a 4 di difesa sono fatti: Alex Sandro e Chiellini sono certi del posto. Al fianco dell’ex Fiorentina si contendono una maglia da titolare Benatia (favorito), Barzagli e Rugani. A destra De Sciglio e Lichtsteiner saranno in ballottaggio fino al giorno del match. A centrocampo Pjanic sarĂ  titolare, con Khedira ad oggi in vantaggio su Marchisio. Higuain sarĂ  il riferimento offensivo, con Mandzukic a muoversi sulla sinistra e uno tra Cuadrado (che ha recuperato dall’affaticamento e si è allenato regolarmente con i compagni) e Douglas Costa sulla destra. A supporto del Pipita, l’inamovibile Dybala. Per l’argentino la gara di Supercoppa sarĂ  speciale: la Juventus ha comunicato nella giornata di ieri che l’ex Palermo indosserĂ  la maglia numero 10 della Vecchia Signora, con tanto di complimenti e auguri alla Joya da parte di un certo Alessandro Del Piero. I tifosi della Lazio sperano che il peso della maglia possa costituire un ulteriore incentivo per Dybala, ma solo dalla prima di campionato.

Follow LAZIALITA on Social