Il Messaggero – Dopo Caicedo si cerca un vice Keita: idea Kruse

 

kruse

Non è finita la caccia all’attaccante in casa Lazio.
Felipe Caicedo è il quarto acquisto ed andrà a rinforzare il reparto offensivo, ma l’ecuadoreño da solo non basta e, in caso di partenza imminente di Keita Balde (ipotesi più accreditata rispetto ad una permanenza) bisognerà trovare l’adeguato sostituto.
Mentre Inter e Juve combattono a suon di offerte non recapitate, dalle quali il presidente Lotito pretende almeno 25 milioni (ne vorrebbe 30) ma per cui la Juve, al momento non sembra essere andata oltre i 15 (potrebbe essere disposta ad offrire 20 più bonus), dalla Germania balza fuori il nome di Max Kruse, classe ’88 del Werder Brema. Il giocatore viene da 6 mesi fantastici, in cui ha totalizzato 15 gol e 7 assist, nonostante il cammino molto poco entusiasmante dei suoi. Grazie a queste prestazioni, il giocatore è tornato nel giro della Nazionale, meritandosi inoltre un piazzamento nella Top11 Bundesliga da parte della FIFA. Anche lui è in scadenza (2019) e il proprio club sembra rassegnato all’idea di doverlo vendere per una cifra vicina ai 15 milioni. La concorrenza è comunque spietata: Everton, Liverpool e Spartak Mosca già sono in fila. Bisognerà quindi lavorare prima di pensare di strappare un “Si” all’esterno tedesco, il quale rappresenterebbe però una buona alternativa al partente senegalese.

(Fonte: Il Messaggero)

Follow LAZIALITA on Social
0