Ledesma: “Non mi ritiro. La Lazio far√† bene il prossimo anno, sogno di tornare per qualcosa di importante”

 

Ledesma_DSC_6028

Ledesma √® alla ricerca di un nuovo club, non ha assolutamente voglia di ritirarsi, ma nel frattempo √® a Coverciano per studiare da allenatore, nel ritiro per i calciatori senza contratto. L’ex centrocampista della Lazio ha parlato ai microfoni di TMW Radio e tuttomercatoweb.com: “Voglio andare avanti con la mia carriera, ho tanta voglia e mi diverto in allenamento e in partita. Finch√© sono integro e c’√® questa voglia, si va avanti. Se pensavo di proseguire con la Ternana? No, nelle ultime stagioni, dopo la Lazio, ho cercato ogni anno di capire quale fosse la situazione migliore non solo per me ma anche per la mia famiglia. Se sono gi√† arrivate delle proposte? S√¨, ma finch√® non c’√® una proposta scritta non √® un’occasione: per ora non √® arrivato nulla di certo“. Sulla Lazio: “L’anno scorso ha fatto benissimo e nessuno se lo aspettava. Anche perch√® c’√® stato un cambio di idea sul tecnico all’ultimo momento.¬†Nessuno poteva pensare che Inzaghi potesse fare un campionato cos√¨ bello. Bravo lui, bravi i giocatori ad esprimere un calcio con bella consapevolezza delle proprie forze.¬†Tutto questo vuol dire tanto. Per quanto riguarda quest’anno, non credo che Inzaghi stia chiedendo rinforzi, ma semplicemente sta aspettando come tutti gli allenatori, perch√© c’√® tempo“. Su Biglia: “La cessione c’era da aspettarsela nel momento in cui il suo agente ha detto che volevano andar via. La Lazio perde tanto perch√® √® un grandissimo giocatore. Perdi a livello tecnico-tattico, ma a livello mentale tenere un giocatore che aveva espresso la volont√† di andar via non sarebbe servito granch√©. Te ne devi fare una ragione e devi pensare a come sostituirlo.¬†Lucas Leiva mi piace¬†√® un giocatore di livello internazionale e ha fatto parte anche della nazionale brasiliana. Keita?¬†Non essendo dentro a queste situazioni √® difficile dare delle valutazioni. Da terzi non si pu√≤ sapere tutto ci√≤ che succede intorno a questa vicenda. Keita pu√≤ e deve migliorare ancora, perch√© √® nelle sue potenzialit√†. E’ forte ma ancora non ha fatto neanche una stagione tutta da titolare. Deve quindi affermarsi in pianta stabile. Da tifoso laziale mi dispiace se va via, √® un giocatore che pu√≤ crescere e ha tanta forza fisica, ma bisogna valutare le prospettive del calciatore e della societ√†.¬†Sono fiducioso per il prossimo anno¬†perch√© gi√† aver portato un calciatore importante come Leiva, √® un bel segnale. C’√® ovviamente anche da capire cosa succeder√† con De Vrij ma sono fiducioso perch√® si pu√≤ crescere ancora.¬†Lotito √® un personaggio particolare ma per me non √® poi cos√¨ come viene dipinto. L’unica cosa che mi sento di dire √® che si dovrebbe circondare di pi√Ļ di persone come Peruzzi. Pi√Ļ Peruzzi possibili per risollevare anche questa situazione che lo riguarda.¬†Servono ex calciatori di carisma e spessore umano, proprio come Peruzzi.¬†Se torner√≤ alla Lazio un giorno?¬†E’ il mio sogno rientrare, ma per fare qualcosa di importante.¬†Magari con i bambini, in futuro vorrei lavorare con i pi√Ļ piccoli. Ma non c’√® fretta, dir√† tutto il tempo“.

Follow LAZIALITA on Social
0