FINALE – Lazio-Top 11 Cadore 9-1, esordio e rete per Marusic. Doppietta per Immobile, Sansoni segna il goal della bandiera

1maru maru

 

 

 

AURONZO DI CADORE, Campo Zandegiacomo

 

LAZIO – TOP 11 RADIO CLUB 103 9-1

 

Marcatori: 5’pt,22’pt Immobile (L), 27’pt Marusic (L), 29’pt Lulic (L), 43’rig. Anderson (L), 13’st Palombi (L), 21’st Luiz Felipe (L), 23’st Sansoni (Top11), 33’st Bastos (L), 41’st Djordjevic (L)

Note: al 15’pt Fagherazzi para il rigore a Immobile

Arbitro: S. Palmieri (sez. Conegliano)

Assistenti: Moretto e Canal (sez. Belluno)

Note: non hanno preso parte alla partita i due infortunati Lukaku e Parolo, che stanno svolgendo un lavoro a parte, oltre a Kishna, Keita, Radu e ai giovani portieri Adamonis e Guerrieri. Oltre 1000 gli spettatori presenti allo Zandegiacomo

 

 

PRIMO TEMPO

Formazioni

 

LAZIO (3-5-2) – Strakosha; Wallace, de Vrij, Hoedt; Basta, Milinkovic, Luis Alberto, Lulic, Marusic; Felipe Anderson, Immobile. A disp.: Adamonis, Vargic, Guerrieri, Bastos, Radu, Lukaku, Patric, Luiz Felipe, Mohamed, Crecco, Murgia, Oikonomidis, Kishna, Keita, Lombardi, Palombi, Djordjevic, Rossi. All. Inzaghi.

 

Top 11 Radio Club 103 (4-3-3) – Fagherazzi; Viel, Selle (34′ Bressan), Fossen, Sperti; Triches, Cavalet, Barattin, N’Diaye, Del Puppo, Barro. A disp.: De Pollo, Dal Pont, Bressan, Da Doit, Dei Negri, Da Rold, Sansoni. All. De Battista.

 

PRIMO TEMPO – La selezione del Cadore sembra essere pi√Ļ brillante rispetto al primo avversario¬†che ha incrociato la Lazio (l’Auronzo) nel pomeriggio del 12 luglio. La squadra in tenuta verde prova a resistere agli assalti dei biancocelesti, schierati col 3-5-2, modulo che viene nuovamente confermato, con qualche novit√†: tornano i nazionali in formazione, oltre a Marusic, che va in goal all’esordio con la Lazio in un’uscita, seppur amichevole, ufficiale. Immobile timbra due volte il cartellino, avendo anche la possibilit√† di segnare una tripletta, con un¬†calcio di rigore: ci pensa per√≤ il buon portiere Fagherazzi a negargli la gioia del goal, cosa che invece non riesce a tu per tu con Felipe Anderson, pi√Ļ fortunato dal dischetto. Gioia anche per Senad Lulic, che segna, in ordine cronologico, la quarta rete della Lazio.

 

SECONDO TEMPO

Formazioni

 

LAZIO (3-4-3) –¬†Vargic; Bastos, Luiz Felipe, Crecco; Patric, Murgia, Oikonomidis, Lombardi (29′ Mohamed); Djordjevic, Rossi, Palombi.

SECONDO TEMPO – La Lazio del secondo tempo cambia volto, giocando con tre attaccanti e senza un regista centrale. √ą Murgia il giocatore da cui passano i palloni nelle azioni manovrate dei biancocelesti. Gioie nella ripresa per Palombi, Luiz Felipe, Bastos e Djordjevic, cos√¨ come per il numero 18 del Top 11 Radio Club 103 Sansoni che ha battuto Vargic con un cucchiaio.

 

 

 

 

S.M.

Follow LAZIALITA on Social