AURONZO – Seduta pomeridiana, tanti esercizi col pallone: partita a campo ridotto, si lavora sul ritmo di gioco

IMG-7450

 

AURONZO DI CADORE – Qualche minuto dopo l’inaugurazione del Lazio Style Village, parte la seduta pomeridiana presso lo Zandegiacomo: la squadra è stata inizialmente divisa in diversi gruppi, tutti a lavoro col pallone in una fase di riscaldamento. Successivamente Inzaghi ha riunito i suoi nel campo a lato del rettangolo di gioco, facendo svolgere ai biancocelesti il classico torello, prima di disporre una partitella a campo ridotto: gioco veloce, con alcuni del gruppo a fare da sponda sui lati del ‘mini-campo’, fratinati contro non che si alternano in campo, in modo da tenere sempre alto il ritmo delle azioni e del possesso palla. Non hanno partecipato a questa parte di lavoro Jordan Lukaku (che ha svolto differenziato per tutto il pomeriggio) e Senad Lulic. L’indicazione più importante di giornata deriva sicuramente dall’allenamento mattutino, in cui è stato proposto il 3-5-2. Come detto nello scorso mese, potrebbe essere proprio questo il modulo da cui ripartirà la Lazio nella stagione 2017/18. Dopo l’invasione dei sostenitori biancocelesti all’inaugurazione del Lazio Style Village, il supporto alla squadra non è mancato nemmeno in occasione dell’allenamento pomeridiano: tantissimi i tifosi ad assistere alla seduta dalla tribuna gremita. La Lazio non è sola, ed Inzaghi sa quanto il calore della tifoseria può essere importante: nel primo anno è stata forse la più grande vittoria del tecnico piacentino, il secondo sembra essere cominciato nel migliore dei modi.

 

 

S.M.

Follow LAZIALITA on Social
0