Gregucci: “Balotelli ottimo acquisto se preso a parametro zero. Biglia? La Lazio perde molto, ma se vuole andare…”

gregucci-777x437

Conclusa la stagione, per i club √® tempo di calciomercato. Per parlare di questa tematica √® intervenuto sulle frequenze di¬†Radio Olympia¬†Angelo Gregucci, partendo dal profilo di Mario Balotelli: “Le nostre sono parole. Per quanto riguarda le valutazioni del giocatori sono sempre le stesse. Quasi nessuno mette in discussione le valenze tecniche e anche fisiche. Quando sta bene Mario √® dirompente. Si mettono in discussione i comportamenti di un ragazzo che √® incappato in problematiche extra-calcio che ne hanno frenato la carriera. Dipende solo da lui se sarebbe adatto alla Lazio o meno. √ą finito il tempo delle parole per Balotelli, deve far parlare il campo. Al Nizza ha fatto una buona stagione, non in linea con gli intendimenti¬†di Ventura che non l’ha convocato. I francesi non lo hanno confermato. La sua storia sar√† certificata quando vincer√† in Europa League, in Champions League, in Serie A. Nei primi anni dal punto di vista dei trofei trovate tanta ciccia. Dai primi anni all’Inter fu protagonista. Un grandissimo profilo che a 21 anni non si sa quanto aveva vinto. Non c’√® niente di grave nella situazione attuale. Mario quando far√† una stagione in linea con gli obiettivi delle grandissimi se lo prenderanno. Se viene a pochi soldi, a parametro 0, √® da prendere. C’√® anche una contrattazione da fare. Bisogna valutare le condizioni di un patrimonio da acquistare. Muriel? ¬†Profilo che ancora in Italia deve dare tutto il meglio delle sue importanti potenzialit√†. Anche a lui mi sembra manchi un centesimo per fare un Euro. Non √® questione di essere promossi o bocciati. Biglia?¬†A livello di patrimonio tecnico perdi un importante riferimento. Simone d√† continuit√† alla sua avventura laziale ed √® una buona notizia. Purtroppo con Lucas perdiamo un grande giocatore per√≤ torniamo sempre alle volont√†. Se vuole altro gli diamo un bacetto e buona fortuna”.¬†Chiosa sui 50 anni di Gascoigne: “Gli faccio gli auguri con tutto il mio cuore. 50 anni √® un grande traguardo nella vita. Spero che i prossimi anni siano un po’ pi√Ļ felici degli ultimi. Gli auguro di sistemare un po’ di cose e spero che il mondo del calcio gli possa dare un’opportunit√†. Lo sport ha valori nobili. Per me √® stato un compagno di squadra fedelissimo, grandissimo e fortissimo. Io ho dato il cuore per lui e lui si √® dato anima e corpo per noi e per la Lazio. Non √® stata una vita facile la sua”.

Follow LAZIALITA on Social
0