Ursino, ds del Crotone: “Ho un ottimo rapporto con Lotito, Palombi e Rossi sono giovani interessanti”

Ursino

Il Crotone, grazie all’ultima di gara contro la Lazio, si √® salvato dopo un grande girone di ritorno. Un’impresa calcistica costruita dai calciatori, l’allenatore, il presidente e il direttore sportivo¬†Giuseppe Ursino.¬†Proprio quest’ultimo √® intervenuto ai microfoni di¬†RadioSei¬†partendo proprio dalla grande salvezza ottenuta dai calabresi: “Nel mercato di gennaio nessuno voleva venire a Crotone, allora siamo rimasti come eravamo. Volevamo Budimir, ma visti i rifiuti abbiamo creduto nei nostri giocatori e nel nostro tecnico. Siamo andati per la nostra strada, ci hanno massacrato, ma alla fine siamo riusciti a fare quello che abbiamo fatto. Le ultime notti non abbiamo dormito, era un peccato retrocedere visto che la squadra stava giocando meravigliosamente. Il prossimo mercato?¬†Falcinelli torner√† al Sassuolo, per me pu√≤ aspirare a squadre medio alte. Oltre a lui abbiamo Ceccherini e altri quattro nazionali, poi √® vero che la squadra √® migliorata durante la stagione sotto il profilo qualitativo. Nalini l‚Äôabbiamo visto io e mio figlio, capo scouting del Crotone. Il viaggio di Nicola a Torino in bicicletta? Cercheremo di sfruttare la cosa in chiave benefica. La Lazio?¬†Con Lotito ho un ottimo rapporto, dalla prossima settimana vedremo di cominciare a lavorare per la squadra del prossimo anno. Forse qualche giocatore da quelle parti lo sonder√≤. Rossi e Palombi sono molto interessanti‚ÄĚ.

Follow LAZIALITA on Social
0