Lazio-Inter, precedenti e statistiche: biancocelesti avanti nei confronti a Roma. Lo scorso anno 2-0 firmato Klose-Candreva

Lazio-Inter 2-0 Klose 2015-2016

ROMA –¬†Archiviata la delusione per la finale di Coppa Italia persa contro la Juventus e blindata la qualificazione alla fase a gironi dell’Europa League, la¬†Lazio¬†ospita all’Olimpico l’Inter con l’obiettivo di chiudere la stagione alla grande davanti ai propri tifosi e certificare matematicamente un prestigioso quarto posto dietro Juventus, Napoli e Roma. Per il posticipo di domenica sera mister¬†Inzaghi¬†non potr√† contare sicuramente sugli infortunati¬†Parolo,¬†Lukaku¬†e¬†Marchetti,¬†oltre che lo squalificato¬†Radu,¬†diffidato e ammonito contro la Fiorentina, e dovrebbe pertanto proporre un¬†3-5-2¬†con¬†Strakosha¬†tra i pali,¬†Bastos, de Vrij¬†(Hoedt in caso di forfait dell’ex Feyenoord, uscito anzitempo mercoled√¨ sera), e¬†Wallace¬†in difesa,¬†Felipe Anderson, Murgia, Biglia, Milinkovic¬†e¬†Lulic¬†a centrocampo, e¬†Keita e¬†Immobile a comporre il tandem d’attacco. Ogni dubbio verr√† comunque sciolto soltanto nella rifinitura pre-gara con¬†Luis Alberto¬†che scalpita per una maglia dal 1′ dopo le buone prestazioni contro Fiorentina e Juventus. Dall’altra parte l’Inter di Vecchi, che ha preso il posto dell’esonerato Pioli fino al termine della stagione, √® ancora in lotta per il sesto posto valido per i preliminari di Europa League, ma √® reduce dal misero bottino di due punti nelle ultime otto partite e non vince in campionato dal 7-1 casalingo sull’Atalanta del 12 marzo. Il tecnico nerazzurro non potr√† disporre¬†degli infortunati¬†Icardi, Ansaldi¬†e¬†Miranda e dello squalificato¬†Kondogbia¬†e potrebbe schierare un 4-2-3-1 composto da¬†Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Andreolli, Nagatomo; Brozovic, Gagliardini; Candreva, Banega, Perisic; Eder. In attesa del match, ecco tutti i ¬†precedenti e le statistiche delle gare giocate a Roma in Serie A tra le due squadre:

-PRECEDENTI: Sono¬†73 le sfide tra Lazio e Inter ¬†giocate nella Capitale nel massimo campionato italiano e i biancocelesti sono¬†in vantaggio per 26 successi a 19, a fronte di 28 pareggi. Lo scorso anno le Aquile si imposero per 2-0 con il cucchiaio di¬†Klose¬†ad¬†Handanovic e il rigore nel finale del grande ex di turno¬†Candreva.¬†La stagione ancora precedente, invece, vide i nerazzurri trionfare nel celebre 1-2 dell’Olimpico in cui la Lazio venne letteralmente fermata nella corsa al secondo posto dall’arbitro Massa, che dopo il vantaggio iniziale di Candreva convalid√≤ un gol irregolare di Hernanes viziato da posizione irregolare di Medel su punizione inesistente ¬†ed espulse¬†Mauricio¬†e¬†Marchetti¬†condannando i biancocelesti di¬†Pioli¬†alla sconfitta, in cui¬†Berisha¬†par√≤ un rigore a ¬†Icardi prima della doppietta del fischiatissimo ex Hernanes. L’ultimo pareggio, infine, √® datato addirittura 29 marzo 2008: 1-1 deciso dalle reti di Crespo e¬†Rocchi.

-STATISTICHE: In generale, negli ultimi 15 precedenti tra Lazio e Inter in Serie A ci sono state sette vittorie per parte ed un solo pareggio (2-2 a San Siro nel 2014).

Cinque i cartellini rossi estratti nelle ultime quattro sfide tra i due club in campionato: tre contro i biancocelesti, due contro i nerazzurri.

La Lazio ha vinto cinque degli ultimi sei match di campionato giocati in casa contro l’Inter, perdendo l’altro 1-2 come detto il 10 maggio 2015.

Le ultime cinque gare di campionato della Lazio hanno prodotto complessivamente 31 gol, per una media di 6.2 a partita (sempre almeno quattro ad incontro).

Con una vittoria la Lazio supererebbe il proprio record assoluto di punti in un campionato di Serie A (72 nel 1999/2000, la stagione dell’ultimo scudetto, ma con il campionato ancora a 18 squadre).

L’Inter non vince da otto giornate di campionato (non succedeva dal 1982): in tutta la sua storia non è mai arrivata a nove partite di fila senza successi in Serie A.

I nerazzurri subiscono sistematicamente gol da 11 partite di fila, la loro peggior striscia in Serie A da gennaio 2011.

La Lazio è, insieme al Napoli, una delle due squadre di questa Serie A ad avere due giocatori con almeno 15 gol segnati: Ciro Immobile (22) e Keita (15).

L‚ÄôInter √® la squadra che in questa Serie A ha tentato pi√Ļ conclusioni di testa, 107, ma √® la Lazio quella che ha centrato pi√Ļ volte la porta (37) e segnato pi√Ļ reti (16) da palle aeree.

Mauro Icardi ha segnato quattro gol in sei sfide di Serie A con la maglia dell‚ÄôInter contro la Lazio, inclusa la¬†doppietta nel 3-0 dell’andata.

Quattro degli ultimi cinque gol della Lazio contro l’Inter in campionato sono stati realizzati da Antonio Candreva, ora in maglia nerazzurra.

RIccardo Selvi 

 

 

Follow LAZIALITA on Social
0