Inzaghi: “Non siamo stati fortunati, ma merito alla Juve e soprattutto ai miei ragazzi”

083923538-8df9bc47-b660-46ec-b1eb-8f31762717f7

Prima Dani Alves, poi Bonucci. La Juventus aveva già chiuso la pratica nel primo tempo, portandosi a casa la dodicesima Coppa Italia della sua storia (la terza consecutiva, ndr). Nonostante ciò, la Lazio ha fatto la sua partita ed, al termine della gara, ai microfoni della Rai, ha parlato l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi: “Sicuramente stiamo parlando della finalista della Champions, ma penso che stasera la Juve abbia trovato una squadra che ha fatto la sua partita e non è stata nemmeno fortunata. Quel palo a inizio gara poteva cambiare tutto. Una partita la possono decidere gli episodi, e questa volta gli episodi non sono stati dalla nostra parte. Mi ha emozionato vedere lo stadio così, dobbiamo dire grazie ai nostri tifosi. Dispiace perdere questa partita, ma in ogni caso onore ai miei giocatori, che hanno dato tutto. Parolo? Voleva giocare a tutti i costi, ci ha provato fino all’ultimo”. 

Follow LAZIALITA on Social



Vuoi seguire la Lazio in ritiro ad Auronzo di Cadore?

Scopri adesso le offerte riservate ai lettori di Lazialità