Inzaghi: “Europa raggiunta con 3 giornate d’anticipo √® motivo d’orgoglio, rigore lasciato a Felipe? Il gruppo si vede anche da questo”

Conf PostPartita

 

ROMA – La Lazio travolge ancora un avversario in casa. Questa volta a farne le spese √® la Sampdoria di Giampaolo, schiacciata da 7 reti arrivate una dopo l’altra. Le aquile chiudono la pratica nel primo tempo, col parziale di 5-1, mandando a segno 6 giocatori diversi nell’arco dei novanta minuti. A margine del match, Simone Inzaghi, tecnico dei biancocelesti, ha risposto alle domande dei cronisti presso la sala stampa nella pancia dello Stadio Olimpico.

 

Queste le dichiarazioni del mister.

 

Europa raggiunta con 70 punti. La tua squadra ne ha fatti 7 alla Sampdoria…

I ragazzi hanno avuto un ottimo approccio, c’era il rischio di avere un rilassamento mentale, invece sono stati bravissimi a togliere certezze alla squadra che incontravamo. Siamo stati bravissimi, onore a questi ragazzi, che hanno avuto uno stadio che meritavano¬†oggi. Sono orgoglioso di poter allenare ragazzi del genere. √ą un orgoglio raggiungere l’Europa con 3 giornate d’anticipo.

 

Lukaku in gran forma. A che punto è il gap con la Juventus? Ci sarà turnover per Firenze?

Adesso abbiamo 6 giorni per poter prepara questa partita per noi importante, poi sappiamo che probabilmente giocheremo mercoled√¨ con la Juventus. Speriamo di giocare il 17 perch√© vorrebbe dire che un’italiana √® in finale di Champions. Passo passo arriveremo alla finale che abbiamo strameritato sul campo.

 

Un piazzamento come questo √® un punto di partenza? La Lazio non ha vinto nulla oggi…

Non tutti, ma qualcuno di voi non avrebbe mai creduto a questo raggiungimento dell’Europa. Ora dobbiamo cercare di migliorarci, perch√© ritornare in Europa con 3 giornate d’anticipo contro squadre che si chiamano Milan e Inter √® motivo d’orgoglio per tutti.

 

Keita ha parlato da ex a fine partita…

Spero possa rimanere perché un valore aggiunto di questa squadra, si è messo al servizio di tutti, si è allenato bene con la squadra. Sta facendo un ottimo campionato, come stanno facendo tutti gli altri. Spero che questi 20 ragazzi possano tutti rimanere, perché hanno dato qualcosa di importante alla Lazio. Spero che la squadra venga confermata in blocco.

 

Keita ora sta facendo l’attaccante centrale, come l’hai convinto a cambiare ruolo? Stasera speri che il Milan non batta la Roma o pensi in un miracolo nelle ultime 3 giornate?

Keita √® un giocatore con grandissima qualit√†¬†che pu√≤ fare sia il centravanti che l’attaccante esterno. Ultimamente questo modulo mi piace, perch√© con questo schema giocano benissimo lui e Immobile. La fortuna di avere un giocatore come lui √® quella che¬†pu√≤ ricoprire¬†pi√Ļ ruoli. Non mi va di guardare agli¬†altri, penso ci sia il campo che parla, e penso che siamo stati bravi a farlo parlare nel migliore dei modi.

 

√ą una squadra che si diverte? Un gruppo che √® una squadra…

Lo spirito di squadra ci ha portato a fare una stagione del genere. In occasione del secondo rigore, ho detto a Wallace di dire a Biglia che il secondo rigore avrebbe dovuto tirarlo Felipe. Il gruppo sta così bene insieme che Biglia aveva già provveduto da solo a chiamare Felipe.

 

 

 

 

 

 

Follow LAZIALITA on Social
0