Lazio-Palermo, precedenti e statistiche: dominio biancoceleste nella Capitale. Lo scorso anno 1-1 in rimonta grazie a un rigore di Candreva

Candreva rigore Lazio-Palermo 1-1

ROMA –¬†Dopo il pareggio ricco di polemiche a Genova, la Lazio si appresta ad affrontare il Palermo all’Olimpico per la prima di sei partite in cui si decider√† la volata finale per l’Europa League. La classifica¬†alla 32esima giornata per quanto riguarda la corsa alla vecchia Coppa Uefa recita Lazio 61, Atalanta 60, Milan 58, Inter 56 e Fiorentina 52 e dunque ogni minimo passo falso pu√≤ risultare fatale ai fini della qualificazione. I biancocelesti hanno nel complesso il calendario pi√Ļ difficile sulla carta insieme all’Inter, ma nel turno odierno ospitano un Palermo penultimo in graduatoria e a dieci lunghezze dal quartultimo posto dell’Empoli, e quindi ormai rassegnato alla retrocessione in Serie B. Mister Inzaghi per il match con i siciliani ha tutta la rosa a disposizione eccetto il lungodegente¬†Marchetti e dovrebbe pertanto riproporre il consueto 4-3-3¬†con¬†Strakosha¬†tra i pali, difesa formata da¬†Basta¬†(Patric),¬†de Vrij, Hoedt¬†e¬†Radu¬†(diffidato insieme a Bastos e dunque a rischio squalifica per il derby del 30 aprile),¬†Parolo, Biglia¬†e¬†Milinkovic in mediana e¬†Felipe Anderson, Immobile¬†e uno tra¬†Lulic¬†e¬†Keita¬†nel tridente. Dall’altra parte i rosanero, che non vincono in campionato dal 5 febbraio (1-0 al Crotone) e nello specifico in trasferta dal 18 dicembre (3-4 al Genoa), non potranno disporre dello squalificato Aleesami e degli infortunati Embalo e Rajkovic. Largo perci√≤ al 4-3-3 anche per Bortoluzzi, composto da¬†Fulignati; Rispoli, Sunjic, Andelkovic, Pezzella; Bruno Henrique, Gazzi, Chochev; Lo Faso, Nestorovski, Trajkovski. In attesa della gara, in programma domenica alle 15, ecco tutti i precedenti e le statistiche dei confronti diretti giocati a Roma in Serie A tra le due squadre:

-PRECEDENTI:¬†Sono 25 i match disputati nel massimo campionato tra Lazio e Palermo nella Capitale, e il bilancio √® nettamente in favore dei biancocelesti con 16 vittorie a 3, a fronte di 6 pareggi. Lo scorso anno fin√¨ 1-1 con il vantaggio iniziale di Goldaniga per gli ospiti rimontato nella ripresa da un rigore di¬†Candreva¬†che evit√≤ la sconfitta ai biancocelesti ma a poco serv√¨ nell’economia del secondo tragico campionato dell’era Pioli. L’ultima vittoria della Lazio risale invece alla stagione ancora precedente, con un pirotecnico 2-1 deciso dal vantaggio di Dybala su errore grossolano ¬†di Mauricio, e ribaltato da capitan Mauri prima e da un super gol all’incrocio dei pali di Candreva poi. Seconda vittoria consecutiva per i biancocelesti e inizio della volata che port√≤ gli uomini di Pioli al terzo posto. I siciliani, infine, non sbancano l’Olimpico addirittura dal 4 maggio 2008: termin√≤ 1-2 con la Lazio avanti grazie al rigore di Pandev e rimontata dalla doppietta di Amauri.

-STATISTICHE: In generale, la Lazio è imbattuta da sette incroci di Serie A col Palermo: cinque vittorie e due pareggi.

I biancocelesti hanno vinto il 64% delle partite casalinghe di Serie A contro il Palermo (16 su 25). Soltanto contro la Triestina (81%) la Lazio ha una percentuale maggiore tra le squadre affrontate almeno 20 volte in casa nella massima serie.

Dopo quattro successi di fila, la squadra di Simone Inzaghi viene ora da un parziale di altri quattro match in cui ha raccolto una vittoria (1-2 col Sassuolo),¬†due pareggi (Cagliari e Genoa) e una sconfitta (0-3 all’Olimpico col Napoli).

I rosanero sono riusciti a mantenere la porta inviolata nell’ultima giornata contro il Bologna, dopo che nelle precedenti otto gare avevano incassato in media 3.1 gol a partita.

Il Palermo √® l‚Äôunica squadra di questo campionato ad aver raccolto pi√Ļ punti in trasferta (10) che in casa (appena 6).

La Lazio √® la squadra che ha perso meno punti da situazione di vantaggio in questo campionato (4), il Palermo viceversa quella che ne ha lasciati di pi√Ļ (31).

Il Palermo ha perso sette punti per gol subiti nell’ultimo minuto regolamentare o nei minuti di recupero, stabilendo un record negativo nella Serie A 2016/2017.

Soltanto il Pescara haincassato pi√Ļ reti di testa del Palermo (12) in questo campionato, mentre solo il Torino ne ha segnate pi√Ļ della Lazio (13).

Felipe Anderson √® il giocatore con pi√Ļ dribbling riusciti in questo campionato: 104, almeno 28 in pi√Ļ di ogni altro attaccante.

Josip Posavec √® il giocatore che ha commesso pi√Ļ errori che hanno portato direttamente ad un gol in questo campionato (ben sette).

Riccardo Selvi 

 

Follow LAZIALITA on Social
0