Patric: “A Marassi punto amaro, bene Luis Alberto. Il mio gol? Speriamo arrivi presto”

patric-1

Di nuovo in campo: dopo il pareggio di Marassi e la pausa pasquale, la Lazio torna in campo per preparare la sfida contro il Palermo. Intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, ha parlato il difensore spagnolo Patric:

“Sono felice del lavoro che stiamo facendo. Personalmente mi applico quotidianamente per migliorare gli aspetti in cui mi sento più carente e penso di starci riuscendo. A Genova un punto amaro, bisognava sfruttare i pareggi delle rivali. Tuttavia, mancano ancora sei gare da disputare, sono un’eternità. Non dobbiamo più sbagliare, essere forti con la testa e dare il meglio. Con Palermo, Roma e Inter dobbiamo dare tutto. Luis Alberto? Sono contento per lui, ha lavorato bene. Ancora non è abituato al calcio italiano: tatticamente lui è più una mezz’ala che un esterno. Sicuramente ci regalerà qualche altra gioia. Il gol personale? Con in Napoli, Insigne me l’ha fermato proprio sulla linea… speriamo che arrivi il prima possibile”:

 

Follow LAZIALITA on Social



Vuoi seguire la Lazio in ritiro ad Auronzo di Cadore?

Scopri adesso le offerte riservate ai lettori di Lazialità