FORMELLO – L’imperativo è dosare le forze: differenziato per mezza squadra, compresi Biglia e de Vrij, intera seduta per Immobile

 

Formello 5

E’ una Lazio stanca, quella che si allena a Formello. Le fatiche della settimana infernale che ha visto i biancocelesti scendere in campo contro Sassuolo, Roma e Napoli si fanno sentire, e Simone Inzaghi ha un unico obiettivo: recuperare gli infortunati e ricaricare le pile in vista del match di Genova: a Marassi il Genoa di Juric tenterà di dare del filo da torcere ai biancocelesti, dopo le ultime deludenti prestazioni, tra cui la sonora e fragorosa sconfitta interna con l’Atalanta (0-5). Differenziato per Biglia (il trauma elongativo all’adduttore non gli ha permesso di scendere in campo con il Napoli), de Vrij (sta smaltendo un affaticamento all’adduttore e lamenta fastidi al ginocchio), Wallace, Lulic, Milinkovic e Anderson: la stanchezza non impedirà loro di essere a disposizione per la trasferta di sabato. Si allenano con Inzaghi anche Petro, Rossi e Javorcic della Primavera. Per quanto riguarda il capitano biancoceleste, la sua presenza dal primo minuto a Genova non sembra un’utopia, dato che l’argentino avrebbe voluto scendere in campo già con il Napoli, ma lo staff medico ha imposto il veto. Anche de Vrij dovrebbe farcela. Tra gli altri, Ciro Immobile ha svolto l’intera seduta, compresi esercizi di possesso palla e particella finale, e andrà quindi alla ricerca del diciannovesimo gol in stagione. Sarà una settimana breve e di gestione delle forze: Inzaghi lo sa bene, a Genova non ci sono alternative ai tre punti.

Follow LAZIALITA on Social
0