PRIMAVERA – Lazio-Latina 3-0, Final eight più vicina grazie a Rossi e N’Diaye

 

PicsArt_04-08-02.49.46

Sfida importantissima per i ragazzi di Bonatti, reduci dalla pesante sconfitta per 5-2 contro la Fiorentina. Contro il Latina serviranno i 3 punti per mantenere le distanze con Fiorentina e Sampdoria, entrambe a 4 punti di distacco,  ma soprattutto per non rischiare di compromettere l’accesso diretto alle Final eight.

PRIMO TEMPO – Parte fortissimo l’undici di Bonatti che al primo minuto impegna Bortolameotti con un tiro ravvicinato di Rossi, ma è solo calcio d’angolo, palla in area, rovesciata di Bezziccheri deviata, poi Rezzi non riesce a colpire nel modo giusto e palla altissima. La Lazio spinge forte, creando molte occasioni senza però riuscire a sbloccarla. Al decimo N’Diaye mette al centro per Rezzi che lascia scorrere per Rossi, ma il capitano liscia la sfera, ormai troppo lunga per Bezziccheri in corsa. È il sedicesimo quando N’Diaye porta avanti i suoi. Cross di Ceka che trova Rossi sul secondo palo, sponda al centro per l’ala sinistra che di testa appoggia alle spalle del portiere neroblu. Raddoppia il vantaggio al ventottesimo, ancora protagonista N’Diaye che cross dalla sinistra, Santovito anticipa Rossi ma firma l’autorete. Primo tempo tutto per la Lazio, con il Latina che non incide.

SECONDO TEMPO – Alla ripresa, mister Bonatti tiene fuori Cardoselli per far posto a Portanova. Il Latina sembra voler riprendere la partita, ci prova prima Megelaitis con una bomba da lontanissimo che colpisce il palo, poi Arfaoui appoggia fuori. Torna a farsi vedere in avanti la Lazio, con Rossi che oggi sembra aver litigato con il gol, sbagliando tanto nel primo tempo e mancando la rete due volte fino al 64′. Lancio di Miceli, stop di petto e acrobazia. Pace fatta e i gol in campionato sono “solo” 23. Ci prova anche Miceli al 74′, con una bomba dalla distanza, ma Bortolameotti ci arriva e mette in angolo. Reazione Latina con il missile in contropiede di Tucci, ma la palla è fuori alla sinistra di Borrelli. Ancora Lazio, ancora dalla distanza con Bari all’ 87′, ma c’è sempre il portiere neroblu ad impedire il poker ai biancocelesti, concedendo l’angolo.

Lazio-Latina 3-0

Marcatori: 16′ N’Diaye (Laz), 28′ aut. Santovito (Lat), 64′ Rossi (Laz)

 

LAZIO (4-2-3-1): Borrelli; Spizzichino, Miceli, Baxevanos, Ceka; Bari, Cardoselli (46′ Portanova); Bezziccheri (70′ Javorcic), Rezzi, N’Diaye; Rossi (74′ Muzzi).

A disp. Rus, Spiezio, Petro, Spurio, Al Hassan.

All. Andrea Bonatti

 

LATINA (4-3-3): Bortolameotti; Costanzo, Morelli, Santovito (78′ De Vitis), Oberrauch; Barberini (75′ Ludovisi), Megelaitis, Colarieti; Beccaceci, Mentana, Arfaoui (49′ Tucci).

A disp. Marino, Barry, Rizzi, Magro, Cancelli, Muca, Romani, Tagliarini, Rodriguez.

All. Carlo Tebi

 

Arbitro: Dionisi (sez. L’Aquila). Ass: Pizzi-De Palma.

NOTE. Ammoniti: 30′ Rossi (Laz), 72′ Baxevanos (Laz), 86′ Costanzo (Lat)

Recupero: 1′ pt. , 2′ st.

 

Primavera TIM, 23ª Giornata

Lazio-Latina

Sabato 08 aprile, h. 15:00

Stadio Mirko Fersini – Centro Sportivo di Formello

 

Edoardo Brecciaroli

Follow LAZIALITA on Social
0