Mignogna a Quelli Che: “Domenica con il Tempo ci sarà un documento inedito che legittimerà lo scudetto Ex-equo”

1915-scudetto-ridotta[1]

Il direttore editoriale di LazioStory.it, l’avv. Gianluca Mignogna, è intervenuto sulle frequenze di RadioSei nel corso della trasmissione “Quelli Che Hanno Portato il Calcio a Roma” per fare una panoramica sulla rivendicazione dello Scudetto del 1915: “Quali sono gli scenari? Domenica ci siamo recati a Piazza del Popolo con l’intento di essere presenti sui media nazionali, esponendo i nostri striscioni sullo Scudetto del 1915 a favore di telecamere. La cosa è successa e non può che farci piacere.”  Poi sulle parole di Tavecchio sul nuovo consiglio federale e sull’incertezza che regna: “Ricordiamo che la Lega di Serie B avrà solo un consigliere che coincide con il presidente della Lega mentre la Lega di A avrà tre consiglieri più il presidente e altri due. Ieri sera sono intervenuto anche a Radio Rai per ricordare tre cose importantissime: la prima è che l’iniziativa della rivendicazione è una iniziativa popolare che nasce attraverso una rivendicazione che è partita dal Corriere Laziale con un articolo sullo Scudetto negato e poi si è riverberata sui siti e poi attraverso la petizione che ha raccolto 35mila firme fino ad arrivare sul tavolo della federazione, quindi non è una iniziativa societaria. Vorrei che in federazione si capisse che le questioni che ci sono sui media devono stare da una parte mentre il giudizio deve stare su un altro binario. Le due questioni dovrebbero esser tenute distinte e distanti, non può essere che una questione storica così importante che ha attirato l’attenzione di media internazionali, non può rimanere appesa ai conflitti che ci sono all’interno delle istituzioni. Invitiamo le istituzioni a distinguere i due aspetti. Il primo a sperare che tutto si risolva in fretta sono io ma fare previsioni è azzardato perché non sappiamo quale sarà la composizione del Consiglio Federale. Quel che posso annunciare è che domenica sul Tempo verrà pubblicato uno speciale con un documento inedito che ha trovato il centro studi nove gennaio millenovecento che prova in maniera inconfutabile come entrambe le finali del sud furono annullate. Il documento in questione è importantissimo perché non darà più nessun tipo di alibi a chi a pensato di ribaltare la tesi finale. La Lazio fu automaticamente campione del Centro-Sud e costituisce l’ennesimo fatto nuovo che legittima il procedimento di riesame e la richiesta di Ex-equo”.

Follow LAZIALITA on Social
0