“La mia famiglia a soqquadro”, la nuova commedia italiana sulla societ√† contemporanea: dopo il successo all’anteprima, √® ora nei cinema!

sd

Mercoled√¨ 29 marzo presso il Cinema Adriano √® andata in scena l’anteprima del nuovo film diretto da Max Nardari, “La mia famiglia a soqquadro“, commedia originale in questi giorni nelle sale italiane, raccogliendo gi√† i primi consensi. La pellicola, uscita gioved√¨¬†30 marzo, vede protagonista Gabriele Caprio nei panni di Martino, ragazzino di 11 anni che frequenta la scuola media in un prestigioso istituto, dove scopre di essere un’eccezione:¬†al contrario dei suoi compagni di classe –¬†i quali¬†ricevono molti¬†regali e preziosi viaggi da parte dei loro pap√†, delle loro mamme e dei rispettivi nuovi partner – infatti, i suoi genitori non sono separati. Martino vorrebbe per√≤ godere degli stessi¬†benefici dei suoi amici, e per questo ha in mente di¬†realizzare un piano che lo metta nelle stesse condizioni dei compagni di classe: vuole far separare i suoi. Il film, nato da un’idea di Nardari, che precedentemente (nel 2008) era stata sviluppata in¬†un corto, vede tanti nomi importanti nel cast: oltre al gi√† citato Gabriele Caprio, troviamo¬†Bianca Nappi, Marco Cocci, Elisabetta Pellini, Eleonora Giorgi, Ninni Bruschetta, Luis Molteni, Elisa Di Eusanio, Raniero Monaco Di Lapio e Silvia Tortarolo.
S√¨, lo so! La mia √® proprio una bella famiglia! Una famiglia perfetta! E questa √® la storia di come ho cercato di distruggerla…” da questa frase di Martino (interpretato da Gabriele Caprio),¬†prende spunto la commedia che parla del concetto nuovo di ‘normalit√†’ familiare.

 

 

LA LOCANDINA

locandina

DAL 30 MARZO AL CINEMA

Follow LAZIALITA on Social