“La mia famiglia a soqquadro”, la nuova commedia italiana sulla società contemporanea: dopo il successo all’anteprima, è ora nei cinema!

sd

Mercoledì 29 marzo presso il Cinema Adriano è andata in scena l’anteprima del nuovo film diretto da Max Nardari, “La mia famiglia a soqquadro“, commedia originale in questi giorni nelle sale italiane, raccogliendo già i primi consensi. La pellicola, uscita giovedì 30 marzo, vede protagonista Gabriele Caprio nei panni di Martino, ragazzino di 11 anni che frequenta la scuola media in un prestigioso istituto, dove scopre di essere un’eccezione: al contrario dei suoi compagni di classe – i quali ricevono molti regali e preziosi viaggi da parte dei loro papà, delle loro mamme e dei rispettivi nuovi partner – infatti, i suoi genitori non sono separati. Martino vorrebbe però godere degli stessi benefici dei suoi amici, e per questo ha in mente di realizzare un piano che lo metta nelle stesse condizioni dei compagni di classe: vuole far separare i suoi. Il film, nato da un’idea di Nardari, che precedentemente (nel 2008) era stata sviluppata in un corto, vede tanti nomi importanti nel cast: oltre al già citato Gabriele Caprio, troviamo Bianca Nappi, Marco Cocci, Elisabetta Pellini, Eleonora Giorgi, Ninni Bruschetta, Luis Molteni, Elisa Di Eusanio, Raniero Monaco Di Lapio e Silvia Tortarolo.
Sì, lo so! La mia è proprio una bella famiglia! Una famiglia perfetta! E questa è la storia di come ho cercato di distruggerla…” da questa frase di Martino (interpretato da Gabriele Caprio), prende spunto la commedia che parla del concetto nuovo di ‘normalità’ familiare.

 

 

LA LOCANDINA

locandina

DAL 30 MARZO AL CINEMA

Follow LAZIALITA on Social
0