Hoedt: “Dal 5-0 di Napoli ad oggi ho fatto passi da gigante, e non sono ancora al top. Ho avuto coraggio a venire in Italia”

 

Hoedt

La stagione che pu√≤ essere quella della consacrazione, con il posto da titolare alla Lazio e la prima convocazione nella Nazionale maggiore dell’Olanda. Wesley Hoedt √® in un buon momento di forma, e forma con il compagno e amico de Vrij una coppia difensiva solida che sta portando in alto la Lazio. Il difensore biancoceleste e ‘orange’ ha rilasciato alcune dichiarazioni a Noordhollands Dagblad:¬† “Sono contento perch√® sono gi√† a questo livello e ancora non sono al top della mia carriera. Venire in Italia √® stato un passo coraggioso, poteva anche rivelarsi una scelta sbagliata, ma io ho dimostrato di poterlo fare. Quando abbiamo perso contro il Napoli 5-0 √® stata dura, qui in Italia mi diedero la responsabilit√† di quella sconfitta e in Olanda tutti scrissero che gi√† ero fuori da tutto. Adesso sono annoverato tra i migliori difensori della Serie A e sono migliorato tantissimo. La differenza col calcio olandese? Feyenoord e Ajax non arriverebbero tra i primi tre qui. All’estero √® tutto pi√Ļ veloce, gli avversari sono fisicamente pi√Ļ forti; secondo me in Olanda¬†i giocatori non sono istruiti per giocare¬†all’estero, ecco perch√© un sacco di giovani olandesi vanno a giocare in altri campionati”.

Follow LAZIALITA on Social