Bacci: “Cagliari libero mentalmente, la Lazio deve essere concentrata”

Lazio

Ai microfoni di Lazio Style Channel è intervenuto l’ex difensore biancoceleste Roberto Bacci, il quale ha parlato del momento della Lazio anche in vista della trasferta di Cagliari:

“Il momento è positivo. I biancocelesti sono al quarto posto, giocano un ottimo calcio e stanno andando oltre le aspettative. In classifica hanno 56 punti, e ‘vedono’ il Napoli; inoltre, c’è ancora una semifinale di ritorno di Coppa Italia da giocare.

Inzaghi è entrato in punta di piedi, con il suo lavoro quotidiano si sta facendo ben volere dal gruppo, che ha dimostrato di seguirlo ed essere con lui. I meriti di questa stagione positiva vanno ai giocatori perché sono loro che vanno in campo, ma il mister è il vero condottiero. Dà fiducia ai suoi ragazzi, conosce i tifosi e l’ambiente: questo vuol dire tanto.

Parolo e Lulic si adattano a tante situazioni nell’arco dei 90 minuti, sia dall’inizio che a gara in corso. La mezzala azzurra è tecnica, ha ottime qualità negli inserimenti; è un centrocampista completo, che per intelligenza riesce a ricoprire tantissimi ruoli. La stessa cosa si può dire del bosniaco, che può agire da terzino o da esterno, in mezzo al campo da mezzala o alto nel tridente. Inoltre, ha temperamento, grinta, astuzia e intelligenza. Per questo Inzaghi lo schiera praticamente sempre.

In vista di Cagliari, la squadra è in forma, crea tanto e concede poco. Affrontare un avversario che al momento è a metà classifica vuol dire scontrarsi con calciatori liberi mentalmente. I biancocelesti però hanno obiettivi importanti e dovranno essere concentrati e determinati per conquistare i tre punti. Dietro, i biancocelesti hanno inseguitrici agguerrite, pronte a sfruttare ogni minimo errore”.

(Fonte: sslazio.it)

Follow LAZIALITA on Social



Vuoi seguire la Lazio in ritiro ad Auronzo di Cadore?

Scopri adesso le offerte riservate ai lettori di Lazialità